Questo magazine utilizza i cookie. Accedendo ne accetti l'utilizzo. Privacy Policy


Commercio al dettaglio: a febbraio 2018 +0,4% su mese e -0,6% su anno




Una boccata di ossigeno ma il futuro non risulta certamente roseo. Questo è il quadro che l’Istat compie nella sua comunicazione mensile sul commercio. Infatti, a febbraio le vendite al dettaglio registrano un aumento, rispetto al mese precedente, dello 0,4% in valore e dello 0,9% in volume. Ad aumentare sono sia le vendite di beni alimentari (+0,4% in valore e +1,2% in volume), sia quelle di beni non alimentari (+0,3% in valore e +0,7% in volume). Nel trimestre dicembre 2017-febbraio 2018 l'indice complessivo registra un calo congiunturale dello 0,7% sia in valore che in volume. Nello stesso periodo diminuiscono sia l... [continua a leggere la notizia] Leggi


Iscriviti alla nostra newsletter e resta in contatto con Business Community




Produzione industriale: a febbraio -0,5% su mese e +2,5% su anno




Secondo quanto comunicato dall’Istat, a febbraio l’indice destagionalizzato della produzione industriale registra una diminuzione dello 0,5% rispetto al mese precedente. Nella media del trimestre dicembre 2017-febbraio 2018 la produzione è aumentata dell’1,4% rispetto al trimestre precedente. Corretto per gli effetti di calendario, a febbraio 2018 l’indice è aumentato in termini tendenziali del 2,5% (i giorni lavorativi sono stati 20 come a febbraio 2017). Nella media dei primi due mesi dell’anno la produzione è aumentata del 3,4% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

[continua a leggere la notizia] Leggi







Istat: l'indice anticipatore mostra segnali di frenata



Secondo la Nota mensile sull'economia italiana emessa dall'Istat, nonostante l'indicatore anticipatore si mantenga ai massimi del periodo, si iniziano a vedere segnali di un rallentamento. Ma vediamo nel dettaglio la nota. La crescita dell'economia statunitense e dell'area euro prosegue con un ritmo costante. In Italia migliorano i consumi e il potere di acquisto mentre si rafforza il processo di accumulazione del capitale. La ripresa recente dell'occupazione è caratterizzata da un significativo aumento dei dipendenti a tempo indeterminato e dai risultati positivi della componente femminile, la cui evoluzione ha contribuito alla riduzione del tasso di disoccupazione. La fiducia delle famiglie rimane elevata mentre quella delle imprese manifatturiere manifesta alcuni segnali di peggioramento dei giudizi sugli ordini. ... [continua a leggere la notizia] Leggi





Istat: l'indice anticipatore mostra segnali di frenata



Secondo la Nota mensile sull'economia italiana emessa dall'Istat, nonostante l'indicatore anticipatore si mantenga ai massimi del periodo, si iniziano a vedere segnali di un rallentamento. Ma vediamo nel dettaglio la nota. La crescita dell'economia statunitense e dell'area euro prosegue con un ritmo costante. In Italia migliorano i consumi e il potere di acquisto mentre si rafforza il processo di accumulazione del capitale. La ripresa recente dell'occupazione è caratterizzata da un significativo aumento dei dipendenti a tempo indeterminato e dai risultati positivi della componente femminile, la cui evoluzione ha contribuito alla riduzione del tasso di disoccupazione. La fiducia delle famiglie rimane elevata mentre quella delle imprese manifatturiere manifesta alcuni segnali di peggioramento dei giudizi sugli ordini. ... [continua a leggere la notizia] Leggi


Iscriviti alla nostra newsletter e resta in contatto con Business Community




Confcommercio MIC: a febbraio cala l’indice di disagio sociale




Il Misery Index di Confcommercio (MIC) di febbraio si è attestato su un valore stimato di 17,2 punti, in diminuzione di nove decimi di punto rispetto a gennaio. L’andamento del MIC dell’ultimo mese è sintesi di un deciso ridimensionamento della dinamica dei prezzi dei beni e servizi ad alta frequenza d’acquisto e di una contenuta riduzione della disoccupazione estesa. Il dato di febbraio, che rappresenta il valore più basso da agosto 2011, va valutato con molta cautela in considerazione del ruolo svolto dai prezzi dei beni e dei servizi ad alta frequenza d’acquisto nel determinarne l’andamento. Questa component... [continua a leggere la notizia] Leggi





Pagina precedente

Prossima pagina










Le quotazioni di Mercato sono offerte da Investing.com Italia.
Feed RSS


Le migliori offerte dei prodotti d'elettronica




Gli Indici di Borsa Mondiali in tempo reale sono offerti da Investing.com Italia.



BusinessCommunity.it - Supplemento a Guida Computer e t. - Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Dir. Responsabile Gigi Beltrame - Dir. Editoriale Claudio Gandolfo


Il magazine ha cadenza settimanale, esce online il mercoledì mattina alle 7. La redazione posta alcune notizie quotidianamente, senza alcuna cadenza fissa.
Inoltre BusinessCommunity.it realizza la miglior rassegna economico finanziaria sul web, aggiornata in tempo reale.


Cercaci:

© 2009-2018 BusinessCommunity.it. Tutti i Diritti Riservati. P.I 10498360154