Germania: per ZEW ad agosto peggiorano notevolmente le prospettive economiche


La Germania si sta rapidamente trasformando da locomotiva d’Europa al problema principale. Questo perché avendo assunto il ruolo di economia principale e leader del continente, un suo crollo trascinerebbe con sé l’intera area, con pesantissime conseguenze. La scarsa dinamica dei consumi interni, oltre che una compressione salariale ormai ultradecennale, unita alla mancanza di investimenti pubblici, presentano il conto ad una dissennata politica economica basata quasi unicamente sull’export. E Trump non ha ancora iniziato a rivolgere realmente i dazi verso l’Europa, cosa che dovrebbe fare a breve. Le aziende percepiscono che il futuro sarà tutt’altro che roseo, con la fiducia in caduta libera da mesi, ed esprimono così tutta la loro preoccupazione, molto più forte di quella degli imprenditori italiani, per fare un esempio. A questo proposito, l'indice ZEW sul sentimento economico (da noi sarebbe il “clima di fiducia”) per la Germania è nuovamente diminuito drasticamente ad agosto 2019. Le aspettative sono ora a meno 44,1 punti. Ciò corrisponde a un calo di 19,6 punti rispetto al mese precedente. La media a lungo termine dell'indicatore è di 21,6 punti. L'indice ZEW del sentimento economico è quindi al suo livello più basso dal dicembre 2011. Nello stesso periodo, la valutazione della situazione economica in Germania è peggiorata considerevolmente di 12,4 punti, con l'indicatore corrispondente che scende ad una lettura attuale di meno 13,5 punti in agosto. “L'indice ZEW del sentimento economico indica un significativo deterioramento delle prospettive per l'economia tedesca. L'ultima escalation nella controversia commerciale tra Stati Uniti e Cina, il rischio di svalutazioni competitive e la crescente probabilità di una Brexit senza affare pongono un'ulteriore pressione sulla già debole crescita economica. Molto probabilmente questo metterà a dura prova lo sviluppo delle esportazioni tedesche e della produzione industriale”, commenta il professor Achim Wambach, presidente della ZEW. Anche il sentimento degli esperti dei mercati finanziari riguardo allo sviluppo economico della zona euro ha subito un calo significativo, portando l'indicatore a un livello attuale di meno 43,6 punti, 23,3 punti in meno rispetto al mese precedente. L'indicatore per l'attuale situazione economica nella zona euro è sceso di 3,9 punti a un livello di meno 14,5 punti in agosto.




Clicca per ingrandire l'immagine



Scritto da Claudio C. Gandolfo il 13 Aug 2019 11:27







Iscriviti alla nostra newsletter e resta in contatto con Business Community







Trackback


Le nostre partnership








Le quotazioni di Mercato sono offerte da Investing.com Italia.



Feed RSS


Le migliori offerte dei prodotti d'elettronica




Gli Indici di Borsa Mondiali in tempo reale sono offerti da Investing.com Italia.



BusinessCommunity.it - Supplemento a Guida Computer e t. - Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Dir. Responsabile Gigi Beltrame - Dir. Editoriale Claudio Gandolfo


Il magazine ha cadenza settimanale, esce online il mercoledì mattina alle 7. La redazione posta alcune notizie quotidianamente, senza alcuna cadenza fissa.
Inoltre BusinessCommunity.it realizza la miglior rassegna economico finanziaria sul web, aggiornata in tempo reale.


Cercaci:

© 2009-2019 BusinessCommunity.it. Tutti i Diritti Riservati. P.I 10498360154