29/10/2014

idee

Il coaching come strumento anticrisi e gestione aziendale

 

Illuminati (ICF Italia): Una pratica che permette di raggiungere risultati efficaci in tempi relativamente brevi. L’importante è affidarsi a professionisti accreditati che possano davvero offrire un approccio etico e di valore. Un convegno a Milano il 24 e 25 ottobre

Il Coaching sta diventando sempre più uno stile di gestione aziendale, uno strumento anticrisi che permette di sviluppare il potenziale delle persone costituendo una chiave di volta per il futuro delle imprese. Anni fa sarebbe stato difficile pensare di intraprendere progetti di Coaching strutturati. Ora questo metodo sta diventando parte integrante delle politiche di sviluppo aziendale che non possono prescindere dal progresso delle loro persone.

Il Coaching è cresciuto in maniera significativa per molte ragioni. In generale il mondo è cambiato molto e il Coaching risulta essere uno strumento utile per affrontare parecchi di questi cambiamenti tra cui l’attuale mercato del lavoro. Rispetto ad un tempo, ci sono più cambiamenti di ruolo, tutto è più veloce, più persone che lavorano per conto proprio e più piccoli imprenditori. Il Coaching può essere utile in contesti di ridimensionamenti, ristrutturazioni, fusioni e altri cambiamenti organizzativi che hanno radicalmente modificato quello che è stato definito “il contratto di lavoro tradizionale”.

 

Che cosa è esattamente il Coaching?

 

Secondo ICF, l’Associazione Internazionale no profit che raggruppa 25 mila Coach in 110 Paesi al mondo, di cui presiedo la sede italiana, è “una partnership con i clienti che attraverso un processo creativo stimola la riflessione, ispirandoli a massimizzare il proprio potenziale personale e professionale. Grazie all’attività svolta dal Coach, il cliente è in grado di apprendere ed elaborare le tecniche e le strategie di azione che gli permetteranno di migliorare sia le performance che la qualità della propria vita”.

In breve, il Coaching aiuta le persone a concentrarsi su quello che è importante per loro nella vita: dagli affari agli affetti. Oggi le persone sono più aperte all’idea di essere responsabili della propria vita e il Coaching le aiuta a dirigersi in questa direzione, ecco perché la pratica del Coaching continua a crescere.

Per dare una più ampia “credibilità” alla disciplina e avvicinare anche chi, all’interno dell’azienda è maggiormente scettico, sono stati elaborati diversi criteri per misurarne il ROI. C’è la possibilità di misurarlo attraverso rilevazioni accurate e complesse di tutti quegli elementi che ci si aspetta possano essere influenzati dal percorso di Coaching, soprattutto se strutturato su più livelli aziendali.  Più spesso, nella pratica consueta dei Coach, si ricorre all’individuazione di KPI (Key Perfomance Indicator) che sono degli indicatori interni di successo, che riguardano la persona  o il team nel processo di Coaching e possono essere valutati dagli stessi team e individui mediante il supporto del Coach.

 

Un convegno internazionale per approfondire

 

Per capire bene cosa fa il Coach, può essere utile distinguerlo da altre professionalità che erogano un supporto personale o organizzativo. Il Coach eroga un servizio diverso, concentrandosi sulla persona relativamente alla formazione degli obiettivi, alla gestione di cambiamenti personali ed alla creazione di risultati, attraverso un approccio Maieutico e non prescrittivo o direttivo. Il Coach non è dunque un consulente, né uno psicologo, né un counselor, né un trainer.

Per conoscere meglio il Coaching e approfondire le sue valenze, il 24 e 25 ottobre prossimi presso il Teatro Litta di Milano ICF Italia organizza a Milano la seconda edizione di Coaching Expo dal titolo: “ESSERE AL CENTRO”.

L’evento ha l’obiettivo di diffondere gli aspetti etici e culturali del Coaching, sempre più parte della cultura d’impresa. E’ anche per questo che ICF ha creato il riconoscimento “Prism Award”, un premio alle aziende che hanno introdotto come prassi aziendale progetti di Coaching strutturato e continuativo. Rispetto agli anni precedenti, sono aumentate le richieste di partecipazione alla selezione, segno positivo dell’interesse nei confronti di questa disciplina.

Il programma di Coaching Expo Milano prevede da una parte l’intervento di professionisti del Coaching e aziende di Coaching che proporranno momenti di condivisione e dialogo su esperienze e progetti innovativi realizzati in azienda, dall’altra la presentazione di progetti di Coaching sociale. ICF presenterà in anteprima la ricerca dal titolo “Public Service as a Coaching Service”, realizzata dal Dipartimento di Psicologia dell’Università di Jyvaskyla in Finlandia con partner nazionali e internazionali tra cui la stessa ICF Italia.

Sul fronte della Responsabilità sociale, Fondazione Telethon illustrerà il progetto “Il dono del Coaching”, devoluto da ICF Italia in favore della Onlus. Il percorso ha coinvolto ventitré coach ICF in un programma di Coaching diretto ad altrettante  persone all’interno della Fondazione con l’obiettivo di sostenerle nella loro missione.

Coaching Expo Milano 2014 presenterà anche una parte convegnistica che prevede incontri con alcuni protagonisti del panorama culturale, musicale, universitario italiano e internazionale per parlare di alcune tematiche universali quali “l’imprenditoria illuminata”, la musica come elemento che favorisce la pace; il linguaggio come strumento empatico di comprensione dell’altro e altri.

 

Interventi di assoluto interesse

 

Sono previsti tra gli altri interventi di Niccolò Branca, Presidente e AD del Gruppo Branca, autore del libro “Per fare un manager ci vuole un fiore”. L’imprenditore condividerà con il pubblico l’applicazione dei principi olistici all’organizzazione dell’impresa, ora un vero e proprio modello organizzativo, un organismo vivente basato sul concetto di consapevolezza: nella produzione, nel rispetto dell’ambiente, delle persone, delle risorse, del profitto che genera prosperità collettiva. Peter Thiemann, musicista e professore di musica presso il conservatorio di Barcellona. Insegna violoncello ai bambini di Ramallah nell’ambito del progetto sostenuto dalla Fondazione Barenboim-Said a favore della pace nella cui orchestra suonano musicisti israeliani e palestinesi. Miguel Angel Violàn, coach sportivo e formatore, autore del libro “Coaching Guardiòla” il cui intervento verterà sul coaching sportivo attraverso l’analisi del metodo utilizzato con la squadra del Barcellona e del Bayern Monaco da Pep Guardiola.

Edoardo Lombardi Vallauri, Docente di linguistica e glottologia, conduttore della trasmissione di Rai 3 “Castelli in aria” parlerà del linguaggio come strumento di comunicazione essenziale per creare una relazione empatica con l’altro. Daniela Bossi, oncologa, presidente di A.N.D.O.S. onlus illustrerà il progetto che favorisce la completa riabilitazione fisica, psicologica e sociale delle donne che hanno subito un intervento al seno.

L’evento propone anche laboratori di (In)formazione sul Coaching e assaggi di Coaching con possibilità, previa iscrizione, di poter usufruire di una sessione gratuita al fine di avvicinarsi al metodo e comprenderne il processo.

Credo fermamente, poiché lo vivo tutti i giorni, che il Coaching permetta di raggiungere risultati efficaci in tempi relativamente brevi con grande soddisfazione ed equilibrio personale. L’importante è affidarsi a professionisti accreditati, anche attraverso ICF Italia, che possano davvero offrire un approccio etico e di valore.

 

Enrico Illuminati, Presidente ICF Italia

 


Il coaching come strumento anticrisi e gestione aziendale

Seguici: 


Se l'articolo ti è piaciuto, condividilo con gli amici e colleghi


ARGOMENTI: marketing - retail - ecommerce - digital transformation - pmi - high yield - bitcoin - bond - startup - pagamenti - formazione - internazionalizzazione - hr - m&a - smartworking - security - immobiliare - obbligazioni - commodity - petrolio - brexit - manifatturiero - sport business - sponsor - lavoro - dipendenti - benefit - innovazione - b-corp - supply chain - export - - punto e a capo -

> Vai al sommario < - > Guarda tutti gli arretrati < - > Leggi le ultime news <

Copyright © 2009-2021 BusinessCommunity.it.
Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Tutti i Diritti Riservati. P.I 10498360154
Politica della Privacy e cookie

BusinessCommunity.it - Supplemento a G.C. e t. - Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Dir. Responsabile Gigi Beltrame - Dir. Editoriale Claudio Gandolfo


Copertina BusinessCommunity.it