29/10/2014

sport

Cadillac: la sponsorship del golf è la chiave del ritorno di un brand di lusso

 

La casa automobilistica americana intende rinnovare il forte marchio lifestyle e un "ritorno di rilevanza culturale" utilizzando strategie di sponsorizzazione nel golf e di marketing creativo

Il fascino della pallina sul tee alla prima buca di un torneo: l’inizio della sfida, il momento di mostrare la propria classe. E’ l’immagine che meglio rappresenta il legame tra Cadillac e il mondo del golf. In una recente intervista di Melody Lee, direttore della brand strategy di Cadillac a Sports Insider, è emerso che l’azienda americana è orientata a riprendersi la sua “rilevanza culturale”, come era nei decenni passati. Cosa non facile, visto che la stessa General Motors, che l’ha salvata dal fallimenti, ha oggi i suoi problemi. Però, dal 2011 Cadillac si è posta commercialmente sul mercato in modo separato dalla casa madre, che ha anche brand come Buick, Chevrolet, e GMC.

La scelta di comunicazione di Cadillac è l’utilizzo dell'esposizione coerente presso strutture di golf di alto livello per aumentare la visibilità del marchio e riconquistare rilevanza culturale.

Il mese scorso, Cadillac è diventato il title sponsor del World Golf Championship (WGC) Match Play per il 2015, prendendo il posto di Accenture. Cadillac è ora title sponsor di due dei quattro eventi del Campionato del Mondo di golf; l'altro è il Campionato Cadillac in Florida, in cui il marchio è stato coinvolto dal 2011.

Secondo Lee, Il brand americano ritiene che gli eventi del WGC, in particolare l'evento Match Play, siano allineati con valori di eccellenza, realizzazione e intrattenimento della società. Il manager si è poi detto convinto che le title sponsorships porteranno a una maggiore affiliazione tra gli appassionati di golf e il marchio di auto di lusso.

 

Nuove strategie di marketing

 

Nell’intervista Lee ha affermato che “Cadillac vuole anche creare eventi collaterali, al di fuori del golf", nel tentativo di attirare nuovi clienti, mantenendo quelli attuali. Al Cadillac Championship 2014, per esempio, il marchio ha ospitato una sfilata di moda della designer Caroline Herrera e una performance musicale dell'artista Travie McCoy. Cadillac ha presentato anche il V-Series Performance Centre al campionato di golf; Il centro comprendeva simulatori di corsa di auto, così come sfide di putting e analisi dello swing su un percorso virtuale.

Al 2015 Cadillac Match Play Championship il brand utilizzerà strategie simili a quelle utilizzati al Campionato Cadillac in Florida. Per esempio, due Cadillac saranno i premi disponibili per chi riuscirà a fare buca in un solo colpo (hole-in-one) durante il torneo. L'Hospitality Lounge Cadillac ELR, dal nome del modello di auto ibrida elettrica, sarà allestito per presentare il "lusso e l'atmosfera del marchio".

Cadillac ha negli Stati Uniti il suo mercato chiave, ma il brand vuole creare più business in Cina, dove il golf è uno sport in rapida crescita.

Al di fuori dei tornei di golf, il marchio gestisce il "Cadillac Innovation Golf Series" su YouTube, utilizzando i servizi del noto allenatore David Leadbetter per insegnare il golf attraverso una serie di video.

 

 


Cadillac: la sponsorship del golf  la chiave del ritorno di un brand di lusso

Seguici: 


Se l'articolo ti è piaciuto, condividilo con gli amici e colleghi


ARGOMENTI: marketing - retail - ecommerce - digital transformation - pmi - high yield - bitcoin - bond - startup - pagamenti - formazione - internazionalizzazione - hr - m&a - smartworking - security - immobiliare - obbligazioni - commodity - petrolio - brexit - manifatturiero - sport business - sponsor - lavoro - dipendenti - benefit - innovazione - b-corp - supply chain - export - - punto e a capo -

> Vai al sommario < - > Guarda tutti gli arretrati < - > Leggi le ultime news <

Copyright © 2009-2021 BusinessCommunity.it.
Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Tutti i Diritti Riservati. P.I 10498360154
Politica della Privacy e cookie

BusinessCommunity.it - Supplemento a G.C. e t. - Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Dir. Responsabile Gigi Beltrame - Dir. Editoriale Claudio Gandolfo


Copertina BusinessCommunity.it