04/03/2015

fare

Le sette aziende italiane finaliste del Ruban d'Honneur

 

Tripp (European Business Awards) - Riuscire ad innovare, prosperare ed espandersi come hanno fatto i destinatari del premio quest'anno, è davvero notevole. L'Europa ha bisogno di più aziende così

Sono sette le aziende italiane finaliste "Ruban d'Honneur" agli European Business Awards 2014-2015 ( www.businessawardseurope.com ), competizione europea sponsorizzata da RSM International. Esse dovranno ora competere nel terzo e ultimo step di giudizio, che vedrà l'annuncio degli undici vincitori di categoria entro la fine dell'anno.
I 10 vincitori sono stati selezionati tra i 709 National Champions di tutta l'Europa da parte di una giuria costituita da importanti figure del mondo imprenditoriale, accademico e politico.
Gli European Business Awards rappresentano un punto di riferimento e ispirazione per le imprese a vocazione internazionale, essendo diventati, dal 2007 ad oggi, un marchio di eccellenza per aziende di vari settori industriali in tutti i Paesi dell'Unione Europea. Giunti alla loro ottava edizione, quest'anno gli European Business Awards hanno coinvolto oltre 24.000 imprese di 33 Paesi europei.

Le sette aziende italiane finaliste del Ruban d'Honneur

L'elenco dei finalisti italiani (Azienda e categoria):
eFM: The Business of the Year Award with Turnover of €0-25mln
ProAcqua Group Srl: The RSM Entrepreneur of the Year Award
Global System International Spa: The RSM Entrepreneur of the Year Award
Antares Vision; The Growth Strategy of the Year Award
Novartis Farma: The Employer of the Year Award
Giusto Faravelli SpA: The Award for Customer Focus
UniCredit Factoring SpA; The Award for Customer Focus
Adrian Tripp, CEO degli European Business Awards, ha dichiarato: "Sopravvivere in questo contesto economico è già abbastanza difficile. Quindi riuscire ad innovare, prosperare ed espandersi come hanno fatto i destinatari del Ruban d'Honneur quest'anno, è davvero notevole. L'Europa ha bisogno di più aziende così. Complimenti a tutti loro".

Seguici: 

Jean Stephens, CEO di RSM International, network rappresentato in Italia per la parte tax & advisory da RSM Palea Lauri Gerla, nonché sponsor principale degli European Business Awards, ha dichiarato: "In RSM ci teniamo a contribuire al successo delle imprese europee e non solo. Queste 7 aziende sono la rappresentazione tipica di quella che è la clientela che le nostre member firm assistono ogni giorno, ed è molto incoraggiante vedere la crescita, la prosperità e l'eccellenza che celebriamo oggi. Auguriamo loro di aver successo anche nel terzo e ultimo step di giudizio, e non vediamo l'ora di conoscere ed annunciare i vincitori di categoria in occasione del nostro evento di gala".



Se l'articolo ti è piaciuto, condividilo con gli amici e colleghi


ARGOMENTI: marketing - retail - ecommerce - digital transformation - pmi - high yield - bitcoin - bond - startup - pagamenti - formazione - internazionalizzazione - hr - m&a - smartworking - security - immobiliare - obbligazioni - commodity - petrolio - brexit - manifatturiero - sport business - sponsor - lavoro - dipendenti - benefit - innovazione - b-corp - supply chain - export - - punto e a capo -

> Vai al sommario < - > Guarda tutti gli arretrati < - > Leggi le ultime news <

Copyright © 2009-2021 BusinessCommunity.it.
Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Tutti i Diritti Riservati. P.I 10498360154
Politica della Privacy e cookie

BusinessCommunity.it - Supplemento a G.C. e t. - Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Dir. Responsabile Gigi Beltrame - Dir. Editoriale Claudio Gandolfo


Copertina BusinessCommunity.it