01/04/2015

fare

No+Vello: il 41mo miglior franchising al mondo

 

Nella TOP 100 mondiale di Franchise Direct ai primi posti si confermano Subway, McDonald's, KFC, Burger King e 7Eleven. Il brand spagnolo vince nella categoria Centri benessere

No+Vello, franchising n.1 al mondo in estetica avanzata, scala la TOP 100 mondiale di Franchise Direct e si attesta al 41mo posto tra i migliori 100 franchising al mondo, migliorando così di oltre 40 posizioni la già strabiliante performance ottenuta nel 2013.
Secondo la classifica, una delle più importanti a livello mondiale, il brand non avrebbe alcun competitor nel suo settore, e – a livello generale - è preceduto solo da colossi di vecchissima data, come McDonald's, Subway o Burger King: un risultato ineguagliato considerata la sua giovane età (il marchio nasce in Spagna nel 2007). Rispetto agli altri marchi nominati in classifica, poi, No+Vello mostra dei punti forza che lo rendono davvero un investimento irresistibile.

No+Vello: il 41mo miglior franchising al mondo

Come ogni anno, per scegliere i migliori 100 franchising del mondo, Franchise Direct ha analizzato tutti quei criteri che un aspirante affiliato dovrebbe prendere in considerazione quando decide di investire i propri soldi per aprire una nuova attività: numero di centri, fatturato e giro d'affari, stabilità e crescita, numero di anni di attività, espansione del mercato di riferimento. Ma non solo, per entrare a far parte della classifica, i franchisor devono anche aver dimostrato le migliori pratiche di supporto e formazione agli affiliati, così come una particolare sensibilità verso le politiche ambientali e di responsabilità sociale.
Inoltre, spiegano gli stessi responsabili, "tutti i 100 franchising condividono delle chiavi comuni per il successo del proprio business ad ogni livello: identità di business ben definite, business plan chiari e l'abilità di stare al passo con le condizioni sociali ed economiche in costante cambiamento".

No+Vello: il 41mo miglior franchising al mondo

"Il franchising è un modello di business potente e un veicolo straordinario per la crescita", ha affermato Christopher Conner, presidente del franchising Marketing Systems. "Se fatto bene, può potenziare l'economia alimentando la crescita imprenditoriale dei posti di lavoro, la produzione e la produttività. I franchisee sono vincenti attraverso un sistema definito, le economie di scala, di branding e di un sistema di business che dovrebbe offrire tutoraggio, sostegno e guida per una piattaforma di business di successo".
"Il franchising nel suo complesso è destinato a continuare ad essere una parte molto rilevante della nostra economia", ha aggiunto Aziz Hashim, presidente e CEO di NRD Holdings, Inc. e prossimo presidente IFA. "Con i continui cambiamenti del mercato del lavoro, le persone dovranno fare affidamento sempre di più sul lavoro autonomo come mezzo di sicurezza finanziaria. Gli studi dimostrano che i rischi connessi con le concessioni sono significativamente inferiori rispetto a iniziare la propria attività, fattore che spingerà ulteriormente il franchising".

Seguici: 

Classifica a parte, però, No+Vello presenta qualcosa in più, dei punti forza unici non analizzati dalla ranking ma su cui gli altri franchising non sembrano riuscire a competere, vale a dire:
1. Ritorno dell'investimento super rapido: considerato un investimento richiesto davvero minimo, 30.000€, e un fatturato medio di 140.000€, il superamento del break even è davvero rapidissimo, 12-18 mesi dall'avvio dell'attività. È per questo che molti degli affiliati No+Vello decidono poi di aprire un secondo centro già entro 12 mesi dal primo.
2. Nessuna giacenza in magazzino e facilità di gestione: questo elimina il rischio di perdite di guadagno a causa delle rimanenze in magazzino e permette di gestire il centro anche a distanza e con un minimo di soli 2 dipendenti.
Qui la classifica TOP100 di Franchise Direct: http://www.franchisedirect.com/top100globalfranchises/



Se l'articolo ti è piaciuto, condividilo con gli amici e colleghi


ARGOMENTI: marketing - retail - ecommerce - digital transformation - pmi - high yield - bitcoin - bond - startup - pagamenti - formazione - internazionalizzazione - hr - m&a - smartworking - security - immobiliare - obbligazioni - commodity - petrolio - brexit - manifatturiero - sport business - sponsor - lavoro - dipendenti - benefit - innovazione - b-corp - supply chain - export - - punto e a capo -

> Vai al sommario < - > Guarda tutti gli arretrati < - > Leggi le ultime news <

Copyright © 2009-2021 BusinessCommunity.it.
Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Tutti i Diritti Riservati. P.I 10498360154
Politica della Privacy e cookie

BusinessCommunity.it - Supplemento a G.C. e t. - Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Dir. Responsabile Gigi Beltrame - Dir. Editoriale Claudio Gandolfo


Copertina BusinessCommunity.it