29/04/2015

economia

Strategie da fondi hedge ma in completa trasparenza

 

Roncalli (Neuberger Berman): vogliamo, in un certo senso, “democratizzare” queste strategie e renderle disponibili al pubblico più ampio del mondo retail. Con un investimento accessibile a tutti

In un mondo a bassa crescita e bassi tassi di interesse, dove è possibile al momento trovare valore nel mercato globale? Abbiamo posto la domanda a Carlo Roncalli, Vice President Client Group Italy Neuberger Berman.
"Visto il contesto di mercato in contrazione in termini di crescita e di rendimento la nostra proposta è orientata verso strategie più alternative, tipicamente utilizzate da fondi hedge, ma trasportate in un veicolo molto più semplice da utilizzare, diponibile a tutti gli investitori e non solamente a quelli professionali o qualificati.

Strategie da fondi hedge ma in completa trasparenza

Queste strategie sono state fino ad ora generalmente alla portata di clientela molto facoltosa - dato che questi fondi richiedevano un investimento di almeno mezzo milione di dollari o di euro come quota minima - o di clientela istituzionale. Quello che oggi vogliamo fare è, in un certo senso, "democratizzare" queste strategie e renderle disponibili al pubblico più ampio del mondo retail. Senza nemmeno obbligare il cliente, per esempio, a dover aspettare mesi per avere indietro il proprio investimento, ma garantendo liquidità giornaliera e quindi maggior trasparenza su questi veicoli di strategie alternative. Oggi mettiamo a disposizione strategie con un taglio minimo di mille euro, quindi accessibile a tutti".
I fondi hedge non sono noti per la trasparenza...
"La nostra proposta va invece in direzione opposta. Si tratta di una strategia che va ad investire in tanti fondi diversi, ma senza per questo bloccare l'investitore per parecchio tempo o senza garantire trasparenza. Si tratta di un fondo hedge - che tipicamente non da accesso ai titoli sottostanti ad un cliente - ma che attraverso il nostro prodotto offre disponibilità totale e ampia trasparenza, proprio per rendere più fruibili queste strategie, che spesso sono state anche un po' bistrattate dal mercato a causa della loro natura.

Questo fondo si chiama Absolute Return Multistrategy che, come si evince dal nome, si tratta di un fondo a ritorno assoluto, senza vincoli di benchmark o indici di riferimento, ma con un obiettivo assoluto di rendimento attraverso un certo numero di strategie che tipicamente sono 8 o 10. Ciascuna strategia impiega circa 100 titoli o posizioni e, facendo i dovuti conti, abbiamo un fondo che investe in circa mille titoli diversi, Si garantisce così anche una "spalmatura" del rischio e una volatilità molto contenuta.
Con questo, vogliamo cercare di offrire un'alternativa pratica al classico investimento obbligazionario che oggi, visti i tassi molto bassi, può essere più un rischio che un'opportunità".
 


Seguici: 


Se l'articolo ti è piaciuto, condividilo con gli amici e colleghi


ARGOMENTI: marketing - retail - ecommerce - digital transformation - pmi - high yield - bitcoin - bond - startup - pagamenti - formazione - internazionalizzazione - hr - m&a - smartworking - security - immobiliare - obbligazioni - commodity - petrolio - brexit - manifatturiero - sport business - sponsor - lavoro - dipendenti - benefit - innovazione - b-corp - supply chain - export - - punto e a capo -

> Vai al sommario < - > Guarda tutti gli arretrati < - > Leggi le ultime news <

Copyright © 2009-2021 BusinessCommunity.it.
Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Tutti i Diritti Riservati. P.I 10498360154
Politica della Privacy e cookie

BusinessCommunity.it - Supplemento a G.C. e t. - Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Dir. Responsabile Gigi Beltrame - Dir. Editoriale Claudio Gandolfo


Copertina BusinessCommunity.it