29/04/2015

sport

PepsiCo rimpiazza Coca-Cola come partner NBA

 

L'azienda posiziona ora i propri marchi nelle quattro principali leghe professionistiche americane: oltre al basket, anche football (NFL), baseball (MLB) e hockey (NHL)

Il colosso delle bevande analcoliche e snack PepsiCo ha firmato una partnership di marketing pluriennale con la NBA, prendendo il posto dello storico brand rivale Coca-Cola nel pool commerciale del campionato di basket prefessionistico del Nord America.
I termini dell'accordo non sono stati resi noti ufficialmente, anche se ESPN.com riferisce che avrà una durata di cinque anni, dalla stagione 2015-16 fino a quella del 2019-20. Altre fonti non ufficiali hanno confermato che il nuovo contratto dovrebbe iniziare a luglio, dopo che la stagione in corso si concluderà con le finali nel mese di giugno.
Il marchio principale della partnership sarà Mountain Dew, che prende il posto precedentemente occupato da Sprite, soft drink di Coca-Cola. Mountain Dew sarà promosso attraverso diverse nuove attività social e presso i fans, come il famoso programma di espansione dell'NBA 3X "tre contro tre".

Saranno promossi i brand di snack Doritos e Ruffles, oltre che il the e il succo Brisk, mentre l'acqua Aquafina sosterrà le iniziative della NBA per i giovani, la salute e il benessere. La partnership di lungo corso tra NBA con il PepsiCo energy drink Gatorade rimane inalterata.

PepsiCo rimpiazza Coca-Cola come partner NBA

Nell'ambito dell'accordo, PepsiCo sarà anche partner della National Basketball Association femminile (WNBA), NBA Development League (D-League), USA Basketball e NBA Cina. In Cina, il socio di PepsiCo e produttore di soft drink Tingyi, avrà il suo marchio Master Kong come bevanda principale della partnership.
"Siamo onorati di collaborare con PepsiCo, una società con una visione globale e una reputazione formidabile per l'impegno nello sport e nei programmi di intrattenimento", ha dichiarato il Commissioner NBA Adam Silver. "Per la NBA, un'azienda di Food and Beverage globale come PepsiCo offre infinite opportunità di collaborazione. Non vediamo l'ora di iniziare".
PepsiCo è ora partner dei quattro maggiori leghe sportive negli Stati Uniti, essendo nel pool di sponsor della National Football League dal 2002 e avendo rinnovato una partnership di lunga data con la Major League Baseball scorso anno. E' attualmente anche sponsor della National Hockey League, anche se la Coca-Cola ha preso il suo posto dalla prossima stagione per la Major League Soccer.

Seguici: 

In una dichiarazione rilasciata a AdAge.com, un portavoce di Coca-Cola, ha dichiarato: "Restiamo fan della NBA e abbiamo condiviso esperienze straordinarie durante la nostra partnership di 28 anni, ma abbiamo preso la decisione di non rinnovare il nostro contratto globale alla fine della stagione 2014-2015. Coca-Cola ha stanziato oltre 1 miliardo di dollari per i propri brand nei prossimi tre anni, e questo impegno nasce dalla necessità di concentrarsi sugli investimenti più efficaci ed efficienti per massimizzare la crescita del marchio".
 



Se l'articolo ti è piaciuto, condividilo con gli amici e colleghi


ARGOMENTI: marketing - retail - ecommerce - digital transformation - pmi - high yield - bitcoin - bond - startup - pagamenti - formazione - internazionalizzazione - hr - m&a - smartworking - security - immobiliare - obbligazioni - commodity - petrolio - brexit - manifatturiero - sport business - sponsor - lavoro - dipendenti - benefit - innovazione - b-corp - supply chain - export - - punto e a capo -

> Vai al sommario < - > Guarda tutti gli arretrati < - > Leggi le ultime news <

Copyright © 2009-2021 BusinessCommunity.it.
Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Tutti i Diritti Riservati. P.I 10498360154
Politica della Privacy e cookie

BusinessCommunity.it - Supplemento a G.C. e t. - Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Dir. Responsabile Gigi Beltrame - Dir. Editoriale Claudio Gandolfo


Copertina BusinessCommunity.it