13/05/2015

marketing

I brand italiani piu' social del design e della casa

 

Cunial (MMONE Group): il consumatore si fida sempre più del Brand grazie anche alla credibilità sul web. Guzzini Illuminazione, Arper e Kartell i più attivi nel Social Media Marketing

Guzzini Illuminazione, Arper e Kartell i tre brand italiani del design e della casa più social, sia su Facebook che su Twitter. Una classifica che evidenzia come la promozione tramite attività di Social Media Marketing sia utilizzata dalle più importanti aziende del settore. I risultati emergono da uno studio realizzato dal Centro Studi di MMONE Group, che ha considerato 15 Brand del comparto del Design e della Casa selezionati da "Le Quotabili 2014" di Pambianco: Flos, Kartell, B&B Italia, Artemide, Minotti, Gessi, Arper, Alessi, Molteni, Calligaris, Guzzini Illuminazione, PoltroneSofà, Trend, Scavolini, Poliform.

Il brand più social su Facebook

Facebook, il social network con più di un miliardo di utenti in tutto il mondo, è il canale di promozione online utilizzato maggiormente da Guzzini Illuminazione, Arper, Kartell, B&B Italia e Poliform.

I brand italiani piu' social del design e della casa

Per la creazione della classifica sono stati presi in considerazione i seguenti indicatori: il tasso di interazione, la frequenza di pubblicazione, l'anno di iscrizione, il numero di App, la presenza dell'invito all'azione e il numero di lingue utilizzate.

Engagment. In termini di Active Fan Rate (rapporto tra "ne parla"/"like") il Brand che è maggiormente coinvolgente è Poliform con un tasso del 21,8%, seguito da Trend (7,2%) e da Scavolini (5,7%).

Applicazioni. Facebook consente di inserire delle App con l'obiettivo di coinvolgere l'utenza tramite il collegamento ad altre piattaforme oppure ad altre pagine web. Tra tutte le applicazioni, il collegamento agli altri social, in particolare a Pinterest, Instagram e YouTube è quello più utilizzato (considerando che i contenuti video e fotografici sono quelli più condivisi). Marginale è il collegamento a link relativi a Fiere o Mostre (Kartell, B&B Italia e Alessi ce l?hanno), a Cataloghi (Alessi e Scavolini) o a visualizzazione delle Newsletter (Flos) per incrementare il numero di indirizzi mail a cui inviare comunicazioni pubblicitarie periodiche.

Invito all'azione. Da qualche mese Facebook consente di inserire all'interno delle pagine aziendali un bottone di invito all'azione. E' un ulteriore modo di coinvolgere l'utente all'interno del profilo di un'azienda per incrementare il tasso di conversione (che sappiamo essere il tallone d'Achille di FB). Sebbene otto aziende non abbiano ancora sfruttato questa opportunità, l'iscrizione alla newsletter, la richiesta di contatto e il collegamento allo Shopping Online sono i bottoni più utilizzati. Un'opportunità di promozione colta ancora da pochi.

I brand più social su Twitter

Anche il canale Twitter è fondamentale per la promozione online. Tra tutti i Brand selezionati, Guzzini Illuminazione, Kartell, Arper, Scavolini e Poliform sono le aziende che meglio sfruttano le potenzialità della piattaforma.

Engagment. In particolare Arper, Guzzini Illuminazione e Kartell sono i profili che risultano essere più seguiti, twittati e retwittati, seguiti da Artemide e Calligaris.

Frequenza di pubblicazione. In termini di frequenza di pubblicazione, Guzzini Illuminazione e Kartell sono quelli che postano più frequentemente: in media 4,7 tweet al giorno per Guzzini Illuminazione e 3,5 per Kartell.

"Come agenzia che offre soluzioni e-business alle aziende - ha affermato Mauro Cunial Presidente di MMONE Group - abbiamo voluto capire come la promozione online tramite i Social Network sia utilizzata dai maggiori Brand Italiani del settore del Design e dell'Arredamento. L'investimento nell?attività di Social Media Marketing non è diretto all'immediata conversione, ma è lo strumento attraverso il quale un'azienda entra il relazione "one to one" con la propria utenza (anche potenziale), nella consapevolezza che il mondo del Web 2.0 ha eletto l'utente finale come soggetto attivo nel processo di acquisto. Il consumatore tramite i social network ricerca informazioni, recensisce i prodotti e comunica alla cerchia di utenti la propria soddisfazione. Le piattaforme social diventano gli ambienti dove inizia il processo di acquisto e dove i Brand possono alimentare i desideri e i sogni degli utenti. Chi comprende la potenzialità di interazione e coinvolgimento degli utenti con i social network, avrà sicuro successo nel mercato. Soprattutto in un momento di crisi, come quello attuale, in cui l'utenza si fida sempre più del Brand grazie anche alla credibilità condivisa sui social.

 

 


Seguici: 


Se l'articolo ti è piaciuto, condividilo con gli amici e colleghi


ARGOMENTI: marketing - retail - ecommerce - digital transformation - pmi - high yield - bitcoin - bond - startup - pagamenti - formazione - internazionalizzazione - hr - m&a - smartworking - security - immobiliare - obbligazioni - commodity - petrolio - brexit - manifatturiero - sport business - sponsor - lavoro - dipendenti - benefit - innovazione - b-corp - supply chain - export - - punto e a capo -

> Vai al sommario < - > Guarda tutti gli arretrati < - > Leggi le ultime news <

Copyright © 2009-2021 BusinessCommunity.it.
Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Tutti i Diritti Riservati. P.I 10498360154
Politica della Privacy e cookie

BusinessCommunity.it - Supplemento a G.C. e t. - Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Dir. Responsabile Gigi Beltrame - Dir. Editoriale Claudio Gandolfo


Copertina BusinessCommunity.it