27/05/2015

fare

Il settore oleoidraulico e pneumatico italiano a Made in Steel

 

Secondo i dati ASSOFLUID il primo trimestre 2015 mostra segni di miglioramento rispetto all'anno prima, anche se contenuti. Per gli ordini +8% dall'export

In occasione della fiera "Made in Steel" (Fieramilano Rho Milano, 20-22 maggio 2015) ASSOFLUID, l'Associazione Italiana dei Costruttori ed Operatori del Settore Oleoidraulico e Pneumatico per il 2015, ha presentato interessanti dati sull'andamento del mercato.
I risultati emersi dall'Indagine Congiunturale Trimestrale del comparto oleoidraulico per il primo trimestre del 2015 sviluppata da ASSOFLUID, mostrano una situazione di leggero miglioramento rispetto ai primi 3 mesi del 2014. Gli incrementi registrati in termini di fatturato risultano tutti abbondantemente al di sotto del 10%; anche gli ordini presentano degli incrementi abbastanza contenuti rispetto al primo trimestre del 2014 e la variabile Import, fa segnare una variazione negativa per quanto riguarda gli ordini.

Il settore oleoidraulico e pneumatico italiano a Made in Steel

Per quanto riguarda il fatturato si osservano le seguenti variazioni: "Italia" (+4,4%), "Export" (+4,4%), "Import" (+5,8%). Per gli ordini invece, la situazione è la seguente: la variabile "Italia" fa segnare un +0,3%, l'Export registra +8,0% e l'Import un -3,5%. In virtù dei dati emersi dall'analisi delle tre variabili oggetto d'indagine, il mercato nazionale, risulta in crescita del +4,9% per il fatturato ed in calo del -1,1% per gli ordini, mentre la produzione nazionale risulta in crescita del +4,4% per il fatturato e del +5,3% per gli ordini.
Relativamente al comparto pneumatico, inoltre, la rilevazione riferita al primo trimestre del 2015 comparata con il medesimo periodo del 2014, mostra ancora una situazione di discreta crescita per ciò che riguarda la produzione e il consumo italiano di componentistica pneumatica. Per il fatturato, la variabile "Italia" ha fatto segnare un +3,9%, l'Export un -0,8% e l'Import un +11,0%. Per ciò che riguarda gli ordini le variazioni sono le seguenti: "Italia" +8,7%, Export -0,7%, Import +11,4%. L'andamento degli ordini registrato in questi primi tre mesi dell'anno, lascia sostanzialmente ipotizzare che, anche nel prossimi tre mesi, si possa assistere ancora ad una fase di leggera crescita.

Seguici: 

In presenza di questa situazione, si evidenzia che il mercato nazionale cresce rispetto al primo trimestre del 2014 del +7,8% per il fatturato, e del +10,2% per gli ordini; positivo anche il dato della produzione nazionale: il fatturato chiude il trimestre con un +1,2% e per gli ordini si registra un +3,3%.
All'evento Made in Steel partecaperà anche C.M.C. Italia, azienda leader nel commercio all'ingrosso di prodotti metallurgici lavorati. Specializzata nel settore della barra cromata e del tubo per cilindri oleodinamici e pneumatici, offre servizi di taglio e lavorazioni meccaniche personalizzate tramite l'utilizzo di macchinari avanzati. C.M.C. Italia rappresenta un punto di riferimento per gli operatori del mercato italiano ma anche estero, dove i player ne riconoscono affidabilità e qualità professionali tecniche.
"Siamo una delle ultime realtà imprenditoriali a guida familiare del settore - ha affermato Marco Carosi CEO di C.M.C. Italia - questa connotazione, unita all'attenzione per il dettaglio, tipica del Made In Italy, ci ha dato la possibilità di arrivare al punto in cui siamo oggi".

 



Se l'articolo ti è piaciuto, condividilo con gli amici e colleghi


ARGOMENTI: marketing - retail - ecommerce - digital transformation - pmi - high yield - bitcoin - bond - startup - pagamenti - formazione - internazionalizzazione - hr - m&a - smartworking - security - immobiliare - obbligazioni - commodity - petrolio - brexit - manifatturiero - sport business - sponsor - lavoro - dipendenti - benefit - innovazione - b-corp - supply chain - export - - punto e a capo -

> Vai al sommario < - > Guarda tutti gli arretrati < - > Leggi le ultime news <

Copyright © 2009-2021 BusinessCommunity.it.
Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Tutti i Diritti Riservati. P.I 10498360154
Politica della Privacy e cookie

BusinessCommunity.it - Supplemento a G.C. e t. - Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Dir. Responsabile Gigi Beltrame - Dir. Editoriale Claudio Gandolfo


Copertina BusinessCommunity.it