01/07/2015

marketing

Nuove strategie di marketing integrate: il caso Fontanot

 

Innovativi modelli di business. Fontanot punta su My Place in Porta Nuova: non uno showroom ma uno spazio dedicato ai professionisti per condividere idee e progetti

Un progetto innovativo e ambizioso quello di Fontanot. Il brand, noto per la produzione di scale di design, ha scelto di investire nella zona urbanistica più cool e moderna della città di Milano. Nasce dall'esigenza di innovare, comunicare e costruire nuovi progetti e strategie di successo il laboratorio di idee chiamato My Place.

Non solo uno showroom ma un vero e proprio punto di incontro per gli addetti ai lavori: architetti, designer e anche studenti del settore hanno disposizione uno spazio a loro interamente dedicato, per condividere esperienze ed opinioni e, al contempo, conoscere le best practice di uno dei brand che ha fatto l?eccellenza del Made in Italy.

Nella capitale italiana del design Fontanot ha inaugurato - in occasione del Fuorisalone - uno spazio creativo dedicato al design internazionale. Il laboratorio ha preso vita nel cuore della città di Milano ad aprile, con il primo Open day durante il Fuorisalone, che ha visto la partecipazione di designer, architetti e contractor giunti in via Marco Polo 9 per creare nuove sinergie.

In occasione dell'evento abbiamo incontrato Laura Fontanot, Communications Director dell?azienda, alla quale abbiamo chiesto quali esigenze spingano un brand di successo ad investire nello sharing e quali siano i vantaggi connessi alla creazione di un luogo di incontro come My Place.

"Grazie anche a Expo 2015, Milano è al momento un crocevia importante di menti affascinanti e addetti ai lavori che ogni giorno scelgono di fare innovazione nel comparto architettonico ed ingegneristico. In tal senso Porta Nuova, con il Bosco Verticale, le Torri Isozaki e l'Unicredit Pavillon, è il simbolo di tale energia positiva ed è diventata il centro degli affari del capoluogo. Noi di Fontanot abbiamo scelto di essere presenti e fornire il nostro contributo, condividendo la nostra expertise e aprendoci alle nuove preziose opinioni di altri professionisti", ha dichiarato Fontanot.

Inoltre, la presenza dell'azienda nel quartiere simbolo della tecnologia e del business non fa che rafforzarsi. Fontanot ha già contribuito all'ideazione ed alla riqualificazione della zona non solo con My Place ma lavorando anche alle scale della lobby d'ìngresso del Bosco verticale, edificio premiato con l'Highrise Award 2014. Per le Torri Isozaki e l'Unicredit Pavillion, il compito di Fontanot è, rispettivamente, fornire la scala di raccordo tra le hall e la scalinata principale del complesso.

 

 


Nuove strategie di marketing integrate: il caso Fontanot

Seguici: 


Se l'articolo ti è piaciuto, condividilo con gli amici e colleghi


ARGOMENTI: marketing - retail - ecommerce - digital transformation - pmi - high yield - bitcoin - bond - startup - pagamenti - formazione - internazionalizzazione - hr - m&a - smartworking - security - immobiliare - obbligazioni - commodity - petrolio - brexit - manifatturiero - sport business - sponsor - lavoro - dipendenti - benefit - innovazione - b-corp - supply chain - export - - punto e a capo -

> Vai al sommario < - > Guarda tutti gli arretrati < - > Leggi le ultime news <

Copyright © 2009-2021 BusinessCommunity.it.
Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Tutti i Diritti Riservati. P.I 10498360154
Politica della Privacy e cookie

BusinessCommunity.it - Supplemento a G.C. e t. - Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Dir. Responsabile Gigi Beltrame - Dir. Editoriale Claudio Gandolfo


Copertina BusinessCommunity.it