15/07/2015

fare

La Cina e' piu' vicina grazie al trasporto merci Cina-Italia in treno

 

Moretto (D.B.Group): ora le aziende italiane possono raggiungere i mercati dell'oriente a costi più bassi e con maggiore flessibilità nelle scorte di magazzino grazie anche a strutture operative in Veneto, Lombardia e Toscana

Dalla Cina via Polonia, destinazione Italia. D.B.Group mette a disposizione dei propri clienti una soluzione di trasporto nuova e antica: il treno cargo per merci da e verso l'Asia.
Costo inferiore all'aereo e transit time più veloce della nave. Il trasporto su rotaia consente anche grande flessibilità nella gestione delle scorte a magazzino grazie alle soluzioni groupage. "La nostra società ha sempre accompagnato i clienti nei punti più lontani del mondo con il servizio logistico e di spedizione", ha detto Silvia Moretto Amministratore Delegato D.B.Group, "certo è che la strada ferrata rappresenta una novità culturale e ambientale coerente con le connotazioni del brand Italia". Una rilevante conseguenza è infatti la riduzione delle emissioni di CO2 in atmosfera, obiettivo che desta un sempre maggiore interesse anche presso le autorità cinesi.

La Cina e' piu' vicina grazie al trasporto merci Cina-Italia in treno

Operatore logistico nordestino con strutture operative in Veneto, Lombardia e Toscana, D.B.Group di Montebelluna carica le merci a Suzhou e le riceve via Varsavia dopo 10.400 chilometri e 14 giorni di viaggio.
"Il treno cargo Cina-Europa", ha continuato Moretto, "è un complemento incisivo alle attività di spedizione e per numerose tipologie di prodotti, dalla moda alla meccanica, una alternativa conveniente all'aereo e alla nave.
Significativi i benefici per le aziende del manifatturiero del Veneto e del Nord Italia che, anche in presenza dell'Expo, possono contare su un nuovo ponte-merci via terra. Siamo convinti di aver così potenziato le opportunità e le relazioni commerciali di import/export tra due territori a intensa pratica manifatturiera, l'area del Nord Italia e quella cinese attorno a Shanghai".
Il "servizio treno" fornito da D.B. Group è bene integrato nelle interconnessioni con le altre modalità di trasporto sia in Cina che in Europa, e con l'intera organizzazione di D.B.Group nel mondo. "Noi continuiamo a sviluppare il nostro servizio di prossimità al cliente per liberarlo dalle incombenze di logistica, spedizione e trasporto", ha continuato Moretto, "e in questi mesi abbiamo anche aperto un nuovo ufficio a Qingdao che si aggiunge agli uffici aperti a Hong Kong, Shanghai e Guagzhou.

Seguici: 

Al capolinea italiano delle merci, D.B.Group mette a disposizione, in Veneto e Lombardia, 70 mila metri quadrati di magazzino doganale, incluse infrastrutture per la gestione della temperatura controllata".



Se l'articolo ti è piaciuto, condividilo con gli amici e colleghi


ARGOMENTI: marketing - retail - ecommerce - digital transformation - pmi - high yield - bitcoin - bond - startup - pagamenti - formazione - internazionalizzazione - hr - m&a - smartworking - security - immobiliare - obbligazioni - commodity - petrolio - brexit - manifatturiero - sport business - sponsor - lavoro - dipendenti - benefit - innovazione - b-corp - supply chain - export - - punto e a capo -

> Vai al sommario < - > Guarda tutti gli arretrati < - > Leggi le ultime news <

Copyright © 2009-2021 BusinessCommunity.it.
Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Tutti i Diritti Riservati. P.I 10498360154
Politica della Privacy e cookie

BusinessCommunity.it - Supplemento a G.C. e t. - Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Dir. Responsabile Gigi Beltrame - Dir. Editoriale Claudio Gandolfo


Copertina BusinessCommunity.it