16/09/2015

digital

I consumatori europei sono pronti per gli elettrodomestici intelligenti

 

Bauknecht Connectivity Survey: gli elettrodomestici in rete hanno un notevole potenziale per i prossimi anni, a condizione che la loro utilità sia comunicata bene ed efficacemente

I consumatori europei riconoscono i vantaggi e i benefici legati all'uso degli elettrodomestici connessi. Allo stesso tempo, però, si attendono elevate prestazioni da tali soluzioni e sono spesso ancora desiderosi di ricevere spiegazioni convincenti sulla loro utilità. Questo è quanto emerge con chiarezza dal Bauknecht Connectivity Survey 2015, sondaggio a cui hanno partecipato consumatori tedeschi, austriaci, svizzeri, danesi e belgi. Bauknecht ne ha presentato i risultati alla fiera internazionale dell'elettronica IFA di Berlino.
I consumatori europei sono abituati a tecnologie di altissimo livello e si aspettano molto dai prodotti tecnologici. "I nostri elettrodomestici hanno già convinto i partecipanti al nostro programma di prova della durata di un anno", ha spiegato Vladimir Cherevko, Marketing Director Brands e Consumer Insights EMEA presso Whirlpool Corporation. "Abbiamo ottenuto questo risultato grazie a elettrodomestici che combinano connettività e solidità pratica: apparecchi dal design eccezionale, facili da utilizzare, affidabili e costruiti con maestria utilizzando materiali di alta qualità".

I consumatori europei sono pronti per gli elettrodomestici intelligenti

Per la prima volta, il Bauknecht Connectivity Survey 2015 fornisce un quadro chiaro dell'atteggiamento dei consumatori europei nei confronti degli elettrodomestici intelligenti, rendendo più trasparente un argomento decisamente complesso.
I risultati del sondaggio confermano l'approccio alla base della gamma di elettrodomestici connessi presentati da Bauknecht all'IFA di Berlino: lavatrici e asciugatrici PremiumCare, frigoriferi/congelatori combinati Ultimate NoFrost e lavastoviglie PowerDry connessi e di facile utilizzo. L'app BLive trasforma lo smartphone o il tablet in un centro di comando per gli elettrodomestici connessi di Bauknecht.
In Austria ci si diverte di più che in Danimarca
Vi è un ampio grado di accordo di là dei confini nazionali in materia di attività preferite in casa. Tuttavia, le persone in Austria tendono ad avere più divertimento nello svolgere faccende domestiche; i danesi, al contrario, sono meno di entusiasti.

Seguici: 

Come regola generale, si può dire che i lavori domestici sono a volte visti come onerosi ovunque, ma c'è un sacco di divertimento nello svolgerli. Una larga maggioranza di soggetti in tutti i Paesi sarebbe lieto se gli elettrodomestici intelligenti svolgessero determinati compiti in casa.
I lavori di casa sono percepiti in modo diverso in tutta l'Europa, a seconda della situazione del rispondente. Hanno un maggiore potenziale di stress se più di tre persone vivono insieme, o se ci sono bambini in casa. Al contrario, essi sono spesso una fonte di piacere per i single o per le coppie senza figli; per esempio, la preparazione e il piacere del cibo giocano un ruolo importante in questi casi. Gli elettrodomestici in rete possono così arricchire la vita in vari modi. Forniscono sollievo in situazioni di stress e aggiungono un elemento giocoso in circostanze rilassate, con le loro caratteristiche operative e di monitoraggio esteso. Gli intervistati di sesso maschile, in particolare, si sono dimostrati molto interessati agli elettrodomestici intelligenti, come gadget tecnologici.

Poco è cambiato nei vecchi ruoli comportamentali. Le donne sono universalmente molto più responsabili per i lavori domestici rispetto agli uomini. A parte che nel Nord Europa. I danesi preferiscono condividere il lavoro domestico in modo uniforme, mentre il Belgio, dove solo il 15% delle famiglie suddivide i compiti, è particolarmente conservatore.
Potenziale di mercato per gli elettrodomestici con connettività
La gente ha prima bisogno di conoscere l'esistenza di elettrodomestici in rete, al fine di riconoscere i loro benefici. La stragrande maggioranza degli intervistati ha, per esempio, sentito parlare di sistemi di allarme intelligenti, sistemi di illuminazione e soluzioni di irrigazione del giardino che possono essere controllati a distanza; ma elettrodomestici come asciugatrici, lavatrici, frigoriferi e congelatori sono in fondo alla lista quando si arriva alla sensibilizzazione del pubblico. Il Bauknecht Connectivity Survey 2015 dimostra che esiste un enorme potenziale di mercato una volta i produttori riescono a comunicare i vantaggi degli apparecchi domestici collegati in rete.

La consapevolezza di elettrodomestici intelligenti tende ad essere più bassa in Belgio e Danimarca che nella regione DACH. Allo stesso tempo, il Belgio mostra un uso superiore alla media di tali dispositivi.
Oltre due terzi dei soggetti stanno prendendo in considerazione un acquisto
Quando è stato chiesto sull'utilità individuale degli apparecchi collegati in rete per la lavanderia, la conservazione degli alimenti e lavare i piatti, gli intervistati di tutti i Paesi sono d'accordo: la lavatrice e la combinazione frigorifero/congelatore sono gli apripista assoluti. Lavastoviglie e asciugatrice sono al terzo e quarto posto.
I belgi (70%) e danesi (66%), in particolare, sono disposti a prendere in considerazione l'acquisto di un elettrodomestico intelligente e collegato in rete al momento della loro prossimo grande acquisto familiare. La stragrande maggioranza non escluderebbe tale scelta, anche se l'apparecchio fosse più costoso di uno tradizionale, a condizione che funzionalità e prestazioni siano convincenti.

Benefici attraverso la connettività
Le funzioni che supportano la sostenibilità, la sicurezza e la riduzione dei costi hanno un grado particolarmente elevato interesse per i consumatori. Due terzi dei rispondenti trovano utile che gli apparecchi possano essere programmati per funzionare in un certo momento, per esempio quando i costi dell'elettricità sono particolarmente bassi, o che la lavatrice possa consigliare il programma più efficiente ed economico.
Più della metà pensa che sia un vantaggio quando l'applicazione fornisce suggerimenti sui problemi minori cui rimediare da soli, o quando tutorial spiegano l'utilizzo corretto dell'apparecchio e quando esso ricorda le nostre preferenze nelle sue funzioni. Questo del valore delle varie funzioni è un settore in cui gli svizzeri appaiono essere particolarmente aperti nel confronto internazionale, mentre i belgi e tedeschi tendono a valutare l'utilità al di sotto della media. Nel complesso, il Bauknecht Connectity Survey 2015 rivela che le persone sono molto aperte alle possibilità che la connettività sia grado di offrire. Gli elettrodomestici in rete hanno quindi un notevole potenziale nei prossimi anni, a condizione che la loro utilità si comunichi bene.

 



Se l'articolo ti è piaciuto, condividilo con gli amici e colleghi


ARGOMENTI: marketing - retail - ecommerce - digital transformation - pmi - high yield - bitcoin - bond - startup - pagamenti - formazione - internazionalizzazione - hr - m&a - smartworking - security - immobiliare - obbligazioni - commodity - petrolio - brexit - manifatturiero - sport business - sponsor - lavoro - dipendenti - benefit - innovazione - b-corp - supply chain - export - - punto e a capo -

> Vai al sommario < - > Guarda tutti gli arretrati < - > Leggi le ultime news <

Copyright © 2009-2021 BusinessCommunity.it.
Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Tutti i Diritti Riservati. P.I 10498360154
Politica della Privacy e cookie

BusinessCommunity.it - Supplemento a G.C. e t. - Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Dir. Responsabile Gigi Beltrame - Dir. Editoriale Claudio Gandolfo


Copertina BusinessCommunity.it