14/10/2015

fare

Prosegue con Taiwan il progetto per l'internazionalizzazione delle fiere italiane

 

Riello (AEFI): dopo il recente accordo con l'Iran, abbiamo siglato un Memorandum of Understanding con Taiwan Exhibition and Convention Association

Seconda importante intesa nell'arco di poche settimane per l'internazionalizzazione del sistema fieristico italiano: AEFI-Associazione Esposizioni e Fiere Italiane ha siglato infatti nei giorni scorsi a Taiwan un accordo con TECA-Taiwan Exhibition and Convention Association. La firma è stata apposta da Kitty Wong, Vice Presidente di TECA e Pietro Piccinetti, coordinatore della Commissione internazionalizzazione di AEFI per conto del Presidente Ettore Riello.
"Si tratta di un nuovo importante passo promosso dalla nostra Associazione nel processo di internazionalizzazione del comparto fieristico italiano", ha commentato Ettore Riello, Presidente di AEFI. "Gli scambi commerciali tra l'Unione europea e Taiwan sono aumentati di oltre otto volte nel corso degli ultimi due decenni e cogliendo l'opportunità della fase di crescita economica del Paese possiamo mettere a fattor comune sia l'esperienza specifica degli associati AEFI nell'organizzazione di eventi dedicati a comparti specifici, sia il crescente interesse di Taiwan verso i prodotti del nostro Paese, dai beni di consumo (mobili, moda, gioielleria, cosmetici, motoveicoli, auto, prodotti agroalimentari) alle macchine ed apparecchi meccanici con una funzione specifica".

Prosegue con Taiwan il progetto per l'internazionalizzazione delle fiere italiane

L'internazionalizzazione è ormai una scelta dovuta, importante e strategica e un'opportunità a cui il settore fieristico non può rinunciare perché è una leva fondamentale per supportare la crescita delle imprese italiane in uno scenario internazionale in continuo mutamento.
L'accordo ha come obbiettivo lo scambio di informazioni sulla situazione ed evoluzione dei due sistemi economici; la reciproca informazione e promozione delle rispettive manifestazioni fieristiche; l'organizzazione di missioni, incontri e seminari per favorire l'attività di networking e l'avvio di nuovi contatti; la realizzazione di studi e ricerche su tematiche di comune interesse. Il primo passo operativo, sarà l'incontro con una delegazione proveniente da Taiwan nel prossimo mese di novembre.
"L'accordo con Taiwan Exhibition and Convention Association rappresenta un ulteriore e importante tassello nel progetto di internazionalizzazione perseguito da AEFI, oltreché un'ottima opportunità per il nostro export nel Paese. Nel 2014 l'Italia era il 23° partner commerciale di Taiwan e quindi il potenziale di sviluppo futuro è molto ampio e interessante", ha concluso Piccinetti.

 


Seguici: 


Se l'articolo ti è piaciuto, condividilo con gli amici e colleghi


ARGOMENTI: marketing - retail - ecommerce - digital transformation - pmi - high yield - bitcoin - bond - startup - pagamenti - formazione - internazionalizzazione - hr - m&a - smartworking - security - immobiliare - obbligazioni - commodity - petrolio - brexit - manifatturiero - sport business - sponsor - lavoro - dipendenti - benefit - innovazione - b-corp - supply chain - export - - punto e a capo -

> Vai al sommario < - > Guarda tutti gli arretrati < - > Leggi le ultime news <

Copyright © 2009-2021 BusinessCommunity.it.
Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Tutti i Diritti Riservati. P.I 10498360154
Politica della Privacy e cookie

BusinessCommunity.it - Supplemento a G.C. e t. - Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Dir. Responsabile Gigi Beltrame - Dir. Editoriale Claudio Gandolfo


Copertina BusinessCommunity.it