16/12/2015

fare

Il futuro del banking in Iran: diventare attrattivi

 

Vali Zarabiyeh (Banca Saman): nonostante i prezzi del petrolio rimarrano bassi il prossimo anno, la crescita economica dell'Iran continuerà. Siamo pronti per aumentare la nostra cooperazione bancaria anche a un livello superiore a quello in epoca pre-sanzioni

Con la firma degli accordi tra occidente e Iran molte cose stanno cambiando. Vali Zarabiyeh, Presidente del Consiglio di Amministrazione della banca iraniana Saman ha infatto tenuto una relazione sul clima imprenditoriale del Paese in una grande conferenza finanziaria e bancaria in Europa.
Vali Zarabiyeh ha parlato del clima di business attuale e futuro in Iran, affrontando i banchieri europei e operatori economici presenti alla riunione alla 18a Euro Finance Week di Francoforte.

Il futuro del banking in Iran: diventare attrattivi

Nel suo intervento alla conferenza, che ruotava intorno a legami economici tra Iran e Europa, Zarabiyeh ha affrontato gli elementi chiave delle relazioni economiche tra l'Iran e Paesi europei.
In merito alle sfide per il ristabilimento di relazioni bancarie tra l'Iran e l'Europa, ha affermato che "abbiamo adottato tutte le misure necessarie per attirare investimenti stranieri e favorire la partecipazione a progetti economici nel periodo post-sanzioni. E siamo pronti per aumentare la nostra cooperazione bancaria anche a un livello superiore a quello in epoca pre-sanzioni".
Zarabiyeh ha fatto riferimento agli sforzi fatti per confrontare le leggi locali iraniane a combattere il riciclaggio di denaro con quelle internazionali: "la questione della lotta al riciclaggio di denaro è uno dei temi che sono sotto i riflettori nel settore bancario, così come le relazioni internazionali. Di conseguenza, sono stati fatti enormi sforzi per migliorare le nostre conoscenze bancarie in merito alle nuove regole e gli approcci in materia di lotta al riciclaggio di denaro".

Seguici: 

"Sulla base di previsioni da parte delle istituzioni internazionali, nonostante i prezzi del petrolio rimarranno bassi il prossimo anno, la crescita economica dell'Iran continuerà e il clima sarà adatto per gli investimenti esteri", ha concluso Zarabiyeh.
L'Euro Finance Week è un appuntamento finanziario tra i più importanti in Europa, e per la prima volta quest'anno, le relazioni economiche tra Iran e Europa sono state all'ordine del giorno.



Se l'articolo ti è piaciuto, condividilo con gli amici e colleghi


ARGOMENTI: marketing - retail - ecommerce - digital transformation - pmi - high yield - bitcoin - bond - startup - pagamenti - formazione - internazionalizzazione - hr - m&a - smartworking - security - immobiliare - obbligazioni - commodity - petrolio - brexit - manifatturiero - sport business - sponsor - lavoro - dipendenti - benefit - innovazione - b-corp - supply chain - export - - punto e a capo -

> Vai al sommario < - > Guarda tutti gli arretrati < - > Leggi le ultime news <

Copyright © 2009-2021 BusinessCommunity.it.
Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Tutti i Diritti Riservati. P.I 10498360154
Politica della Privacy e cookie

BusinessCommunity.it - Supplemento a G.C. e t. - Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Dir. Responsabile Gigi Beltrame - Dir. Editoriale Claudio Gandolfo


Copertina BusinessCommunity.it