10/02/2016

marketing

I fan dei brand del lusso preferiscono Instagram

 

Una ricerca FiloBlu e Quintly rileva come i numeri del comparto Luxury Footwear premiano Instagram, non solo come follower, ma anche come tasso di crescita. Domenica, sabato e giovedì sono i giorni migliori per postare

Il lusso ha scelto Instagram come social di riferimento per comunicare l'heritage e i suoi valori. Lo dicono i dati: 22 milioni di followers contro gli "appena" 18 milioni di Fan. Gli stessi brand hanno indirizzato gli sforzi creativi su Instagram: 1.639 contenuti tra foto e video instagrammati e "solamente" 934 post su Facebook: un commitment quasi doppio.

I fan dei brand del lusso preferiscono Instagram

Sono i dati che FiloBlu - azienda specializzata nello sviluppo di progetti di omnichannel retailing per il comparto luxury, fashion & beauty - ha raccolto in una ricerca sul settore del lusso insieme al suo partner Quintly (realtà internazionale che ha realizzato un tool web-based di social analytics), al fine di tracciare, confrontare e ottimizzare i risultati sui social media nell'ultimo trimestre del 2015, analizzando 15 brand del comparto Luxury Footwear.
I brand oggetto dell'analisi sono stati: Berluti, Bottega Veneta, Christian Louboutin, Gianvito Rossi, Giuseppe Zanotti, Hermès, Hogan, Jimmy Choo, Prada, Renè Caovilla, Roger Vivier, Salvatore Ferragamo, Sergio Rossi, Stuart Weitzman e Tod's.

Seguici: 

Nel periodo di analisi, dal 1°ottobre al 1°gennaio, il comparto è cresciuto del 20% come numero totale di Followers, con un aumento di oltre 4 milioni di utenti e oltre 22 milioni di interazioni tra like e commenti.
Su Instagram i numeri premiano Prada, Louboutin e Jimmy Choo per numero di followers ma il tasso di interazione (interaction rate) esalta account con meno followers come Berluti, Stuart Weitzman e Renè Caovilla.
Ma quando bisogna postare? Domenica, Sabato e giovedì sono i giorni migliori. Tre gli orari (italiani) in cui si fanno più interazioni: 03.00, 00.00, 23.00. Non deve stupire, considerando i fusi orari americani dove Instagram è molto diffuso.
Su Facebook il tasso di crescita è dell'1,3%, un dato che può indicare una saturazione o un interesse minore da parte del target di riferimento per un social "mass market". Interazioni molto ridotte rispetto a Instagram, di quasi il 90%: solamente 2 milioni e mezzo di interazioni contro i 22 milioni. Un dato che parla chiaro.

Anche su Facebook i numeri assoluti premiano Prada, Louboutin e Jimmy Choo, con invece Giuseppe Zanotti, Sergio Rossi e Gianvito Rossi che vincono la battaglia del tasso di interazione. Davide batte Golia, ancora.
Giovedì, Venerdì e Mercoledì i giorni in cui postare con più successo, alle 00.00, 09.00 o 07.00. Giorni e orari diversi da Instagram a dimostrazione di come una strategia social non possa essere uguale per tutti i presidi.
Su Facebook tra le nazioni più rappresentate in termini di fan salgono sul podio Stati Uniti, Italia e Messico, seguiti da Francia, Brasile, Inghilterra, India, Taiwan, Germania e Spagna.
I dati parlano chiaro: il lusso crede in Instagram, investe molto più che su Facebook in termini di contenuti e il pubblico sembra andare nella stessa direzione.



Se l'articolo ti è piaciuto, condividilo con gli amici e colleghi


ARGOMENTI: marketing - retail - ecommerce - digital transformation - pmi - high yield - bitcoin - bond - startup - pagamenti - formazione - internazionalizzazione - hr - m&a - smartworking - security - immobiliare - obbligazioni - commodity - petrolio - brexit - manifatturiero - sport business - sponsor - lavoro - dipendenti - benefit - innovazione - b-corp - supply chain - export - - punto e a capo -

> Vai al sommario < - > Guarda tutti gli arretrati < - > Leggi le ultime news <

Copyright © 2009-2021 BusinessCommunity.it.
Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Tutti i Diritti Riservati. P.I 10498360154
Politica della Privacy e cookie

BusinessCommunity.it - Supplemento a G.C. e t. - Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Dir. Responsabile Gigi Beltrame - Dir. Editoriale Claudio Gandolfo


Copertina BusinessCommunity.it