08/06/2016

digital

Gli investitori cinesi fanno incetta di indirizzi internet: l'Europa e gli USA perdono sempre piu' terreno

 

Meyer-Schoenherr (Sedo.com): i domini sono paragonabili al mercato immobiliare. In un certo senso gli investitori cinesi si assicurano ora un'ampia quantità di nuovi terreni acquistando preferibilmente nelle migliori location

Secondo gli ultimi dati, gli investitori cinesi registrano la metà dei nuovi domini (54%) staccando così di molto gli acquirenti statunitensi ed europei. Secondo il vice-presidente del Business Developement della piattaforma di domini Sedo.com Matthias Meyer-Schoenherr, "i domini sono paragonabili al mercato immobiliare: in un certo senso gli investitori cinesi si assicurano ora un'ampia quantità di nuovi terreni acquistando preferibilmente nelle migliori location. Ciascun dominio è unico e non sorprende il fatto che alcuni che si concludono .com brevi e semplici possano essere venduti a milioni di euro in Cina".

Gli investitori cinesi fanno incetta di indirizzi internet: l'Europa e gli USA perdono sempre piu' terreno

Un'influenza cinese sempre crescente sulla Rete
La Cina stringe il mercato in una morsa duplice, con la conseguenza che Pechino acquista via ottiene una maggiore influenza grazie alla registrazione di diversi nuovi domini come .club, .top, .xyz e l'acquisizione di altri già registrati e di elevato valore come i domini in .com e di primo livello nazionale. Tra il 2013 e 2015 il numero di domini acquistati dalla Cina è salito di oltre il 400%. Verosimilmente in futuro bisognerà fare sempre più i conti con partner cinesi al momento dell'individuazione di un nuovo indirizzo internet.
I domini creano un fascino dell'investimento
Come indicato dai dati Sedo, l'acquisto di domini è normalmente finalizzato al lucro e ad un loro uso futuro: attualmente i costi per l'acquisto di un dominio di un indirizzo internet con un finale tra i Nuovi gTLD (new generic Top Level Domain), si aggirano mediamente intorno ai 60 euro ciascuno. Al contrario, i prezzi di vendita degli Nuovi gTLD usati sulla piattaforma Sedo, leader del mercato, si aggirano intorno ai 1.500 euro. Sono proprio queste possibilità di rendita che rendono l'acquisto di domini un settore ancora attraente.


Seguici: 


Se l'articolo ti è piaciuto, condividilo con gli amici e colleghi


ARGOMENTI: marketing - retail - ecommerce - digital transformation - pmi - high yield - bitcoin - bond - startup - pagamenti - formazione - internazionalizzazione - hr - m&a - smartworking - security - immobiliare - obbligazioni - commodity - petrolio - brexit - manifatturiero - sport business - sponsor - lavoro - dipendenti - benefit - innovazione - b-corp - supply chain - export - - punto e a capo -

> Vai al sommario < - > Guarda tutti gli arretrati < - > Leggi le ultime news <

Copyright © 2009-2021 BusinessCommunity.it.
Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Tutti i Diritti Riservati. P.I 10498360154
Politica della Privacy e cookie

BusinessCommunity.it - Supplemento a G.C. e t. - Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Dir. Responsabile Gigi Beltrame - Dir. Editoriale Claudio Gandolfo


Copertina BusinessCommunity.it