14/09/2016

fare

Anche nell'health care lo IoT italiano puo' lasciare il segno

 

Morini (TechMobile): investire in innovazione per portare efficienza, vantaggi per i pazienti e grande risparmio

Il mercato delle applicazioni health care è piuttosto interessante, sia per le possibilità di sviluppo, sia per i campi d'intervento. Abbbiamo intervistato Marco Morini, amministratore delegato di TechMobile, per comprendere meglio quali sono le opportunità già oggi presenti.
Health care: se ne parla molto, ma quali sono i progetti concreti in circolazione?
Ce ne sono molti. Per esempio noi di Techmobile li realizziamo fin dal 2010, dove per Chiesi Farmaceutici abbiamo realizzato un'applicazione per Blackberry. Era un semplice questionario, mentre oggi siamo presenti con progetti sui pazienti, per monitorarli, per ridurre i ricoveri ospedalieri e, in buona sostanza, per portare efficienza e risparmi, aree in cui in Italia si può fare molto.

Anche nell'health care lo IoT italiano puo' lasciare il segno

La digitalizzazione da dove parte?
Abbiamo tanti progetti in corso d'opera, dalla cartella clinica digitale con diverse ASL ma anche alla telemedicina, o l'assistenza domiciliare che traccia i dati. La nostra azienda non sta mai ferma: abbiamo molti progetti in fase di ricerca e sviluppo che ampliano notevolmente il respiro dei campi di applicazione. Abbiamo oltre 60 persone che si occupano, ad Avellino, di trovare nuove soluzioni e nuovi campi di applicazione.
Quale tecnologia vede in questo momento come innovativa?
Certamente lo IoT (Internet of Things) porterà delle interessanti novità nel campo dell'health care perché punta ad ottimizzare e automatizzare alcune procedure e diventerà efficace per molte malattie. Pensiamo agli inalatori che potranno erogare la quantità di medicinale a seconda delle necessità, piuttosto che la misura della glicemia del sangue per i diabetici. Si potranno integrare tecnologie con logiche differenti, implementandole su vasta scala a costi ragionevoli.

Tra cinque anni come ipotizza questo mondo dell'health care?
La previsione è difficile, ma possiamo dire che lo IoT sta aprendo un mondo completamente nuovo di opportunità e non riusciamo nemmeno a immaginarle. Bassi costi, interconnessione estesa, miglior comunicazione tra paziente e medico, ma anche monitoraggio automatico dei pazienti da parte dei medici. Un'interconnessione pervasiva che cambierà i paradigmi. Per questo motivo per Techmobile la ricerca e sviluppo gioca un ruolo importantissimo, poiché è un'opportunità concreta di portare innovazione, soluzioni ed efficienza al mercato.


Seguici: 


Se l'articolo ti è piaciuto, condividilo con gli amici e colleghi


ARGOMENTI: marketing - retail - ecommerce - digital transformation - pmi - high yield - bitcoin - bond - startup - pagamenti - formazione - internazionalizzazione - hr - m&a - smartworking - security - immobiliare - obbligazioni - commodity - petrolio - brexit - manifatturiero - sport business - sponsor - lavoro - dipendenti - benefit - innovazione - b-corp - supply chain - export - - punto e a capo -

> Vai al sommario < - > Guarda tutti gli arretrati < - > Leggi le ultime news <

Copyright © 2009-2021 BusinessCommunity.it.
Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Tutti i Diritti Riservati. P.I 10498360154
Politica della Privacy e cookie

BusinessCommunity.it - Supplemento a G.C. e t. - Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Dir. Responsabile Gigi Beltrame - Dir. Editoriale Claudio Gandolfo


Copertina BusinessCommunity.it