06/11/2019

leisure

Manager vs leader

 

Cosa rende eccellente un'azienda ben gestita? È l'interrogativo a cui il libro ha cercato risposta attraverso l'analisi della gestione imprenditoriale delle aziende e delle loro performance

Qual è la ricetta delle imprese che vincono le sfide della crescita in un'economia sempre più complessa e globale? Un'interessante risposta a tali quesiti viene dalla pubblicazione, edita da Franco Angeli dal titolo "L'eccellenza manageriale. Imparare dalle Best Managed Companies italiane", a cura di Fabio Antoldi, Daniele Cerrato, Ernesto Lanzillo e Andrea Restelli.
Il volume prende le mosse dalla prima edizione italiana di un premio promosso a livello internazionale da Deloitte e volto a dare un riconoscimento alle imprese, di dimensioni diverse, che siano risultate eccellenti per andare ad analizzare quali siano le motivazioni e come queste si traducano in modalità gestionali.

Manager vs leader

Un riconoscimento volto a capire e condividere soluzioni vincenti e farne patrimonio disponibile per altre realtà.
Dall'analisi svolta emergono i key findings di un successo imprenditoriale, ovvero la strategia, l'innovazione, partnership, valorizzazione delle risorse umane, il governo delle imprese familiari, la pianificazione e il controllo, la strategia di internazionalizzazione e la sostenibilità.
Questi elementi sono tutti essenziali per la ricetta del successo e della crescita dell'impresa. Tuttavia quella che attrae maggiormente è il ruolo che caratterizza il manager da un lato e il leader dall'altro.
Secondo gli autori del testo, infatti, il manager è un buon esecutore, un profilo che sa dare attuazione pratica e tempestiva a strategie e interventi decisi. Il leader, come dice la parola stessa, ha carisma, vedute, intuizioni che possono decretare il successo dell'impresa.

Seguici: 

Qual è allora la sintesi vincente? Un equilibrio, un'integrazione perfetta tra i due profili è in grado di trasmettere all'organizzazione dell'azienda le risorse necessarie e gli stimoli giusti per procedere nell'implementazione della strategia.
In questo percorso, emerge dallo studio fatto delle 31 imprese pervenute alla finale della prima edizione del premio, come un ruolo fondamentale sia svolto dalla comunicazione. Intesa non come capacità di amplificare e spiegare quale sia la traiettoria di crescita dell'impresa, ma soprattutto come capacità di saperla raccontare e far condividere dentro e fuori l'organizzazione.
Insomma, facile a dirsi, non sempre facile da mettersi in opera.
Titolo: L'eccellenza manageriale. Imparare dalle Best Managed Companies italiane
Autori e curatori: Fabio Antoldi, Daniele Cerrato, Ernesto Lanzillo e Andrea Restelli

Editore: Franco Angeli
Pagine: 160
@federicounnia - Consulente in comunicazione
@Aures Strategie e politiche di comunicazione
@Aures Facebook



Se l'articolo ti è piaciuto, condividilo con gli amici e colleghi


ARGOMENTI: marketing - retail - ecommerce - digital transformation - pmi - high yield - bitcoin - bond - startup - pagamenti - formazione - internazionalizzazione - hr - m&a - smartworking - security - immobiliare - obbligazioni - commodity - petrolio - brexit - manifatturiero - sport business - sponsor - lavoro - dipendenti - benefit - innovazione - b-corp - supply chain - export - - punto e a capo -

> Vai al sommario < - > Guarda tutti gli arretrati < - > Leggi le ultime news <

Copyright © 2009-2021 BusinessCommunity.it.
Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Tutti i Diritti Riservati. P.I 10498360154
Politica della Privacy e cookie

BusinessCommunity.it - Supplemento a G.C. e t. - Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Dir. Responsabile Gigi Beltrame - Dir. Editoriale Claudio Gandolfo


Copertina BusinessCommunity.it