27/11/2019

leisure

La customer experience merita più attenzione - Punto e a capo @gigibeltrame

 

La tecnologia mette a disposizione le opportunità, ma serve la strategia

Esiste un settore che oggi ha a disposizione una quantità di soluzioni e applicazioni praticamente infinita, e se ne aggiungono costantemente.
Si tratta del marketing.
C'è un applicazione per tutto, partendo dal classico CRM o email marketing, fino a seguire ogni singolo comportamento dei clienti attraverso la customer journey, molto spesso senza nemmeno la necessità di identificarli.
In un mare magnum di offerte, è evidente che un azienda, un marketer o un'agenzia si sentano smarriti, quasi alla rincorsa di quello che sta arrivando per non perdersi delle potenziali occasioni.

La customer experience merita pi attenzione - Punto e a capo @gigibeltrame

Il marketing, però, non corrisponde alle vendite, è parente stretto, ma non dello stesso nucleo familiare, se mi è consentita la similitudine
Il marketing, infatti, è quella serie di attività che sono concentrate nel mettere a disposizione dei consumatori prodotti e servizi, definendo i mercati, il luoghi e anche i prezzi più adatti per massimizzare gli investimenti dell'impresa.
La costumer experience, di fatto, sembra essere l'ultima frontiera del marketing, l'anello di congiunzione tra il marketing e le vendite perché permette di vedere i comportamenti dei consumatori e quindi intervenire per massimizzare i guadagni.
Almeno, così dicono quelli "bravi".
Io mi accontento, nei miei incontri, di spiegarla in un altro modo.
La costumer experience permette di minimizzare le perdite per le aziende, perché comprendendo i meccanismi per cui un cliente abbandona un carrello o esce dal punto vendita dopo aver provato il prodotto senza acquistarlo, consente di intervenire successivamente per evitare che accada a clienti simili.

L'esperienza del cliente prima di tutto, prima ancora del concetto di "cliente al centro".
Se un'azienda, un retailer o un brand perde un cliente perché un determinato punto vendita è chiuso o perché c'è stato qualche problema con lo stock di prodotti piuttosto per incomprensioni con il personale o per prezzi non allineati, non è solo un mancato acquisto, è un problema per i futuri acquisti anche di altri clienti.
Non è solo una questione di fedeltà.
Oggi, i sistemi di riconoscimento dei clienti valgono online e offline e pur rispettando le normative sulla privacy, permettono di conoscere i clienti in modo assai preciso anche se non si sono ancora palesati da un login o da una carta fedeltà.
Il machine learning permette di riconoscere i comportamenti e mettere in atto determinate azioni al fine di assecondare le richieste del cliente e che possa uscire dal punto vendita, reale o virtuale, soddisfatto magari anche senza aver acquistato niente.

Seguici: 

Incredibile: spendere dei soldi e delle risorse per soddisfare un cliente che non acquista sembrerebbe assurdo, ma se avrà vissuto una bella esperienza, è probabile che ritorni, che controlli i social del brand, che si faccia un giro negli store e che, magari acquisti in futuro.
Il marketing non corrisponde alle vendite, deve proporre il prodotto al cliente dove ne ha più bisogno o interesse.
Per anni, i marketplace online hanno misurato tutto, ma senza costrutto, perché non hanno mai fatto un'analisi completa ma sempre a blocchi. Oggi quell'analisi completa è disponibile anche nei punti vendita tradizionali o sui social, per questo motivo c'è un proliferare di negozi pop-up o temporary store di brand, nonché collezioni temporanee. Non solo per vendere, ma per farsi conoscere e conoscere meglio i clienti, coccolare questi ultimi e far loro vivere esperienze per loro rilevanti. Raccogliendo informazioni preziose.

@gigibeltrame su LinkedIn e su Twitter 

Podcast su SpotifyiTunes e Spreakr

Il libro "Digilosofia: la filosofia del digitale"

 

 


Iscriviti al canale YouTube

Il libro ''Digilosofia: la filosofia del digitale'' le sfide della digital transformation
Guarda l'ultima puntata del #LateTechShow .


Se l'articolo ti è piaciuto, condividilo con gli amici e colleghi


ARGOMENTI: marketing - retail - ecommerce - digital transformation - pmi - high yield - bitcoin - bond - startup - pagamenti - formazione - internazionalizzazione - hr - m&a - smartworking - security - immobiliare - obbligazioni - commodity - petrolio - brexit - manifatturiero - sport business - sponsor - lavoro - dipendenti - benefit - innovazione - b-corp - supply chain - export - - punto e a capo -

> Vai al sommario < - > Guarda tutti gli arretrati < - > Leggi le ultime news <

Copyright © 2009-2021 BusinessCommunity.it.
Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Tutti i Diritti Riservati. P.I 10498360154
Politica della Privacy e cookie

BusinessCommunity.it - Supplemento a G.C. e t. - Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Dir. Responsabile Gigi Beltrame - Dir. Editoriale Claudio Gandolfo


Copertina BusinessCommunity.it