15/04/2020

fare

La comunicazione sarà fondamentale per la fase 2, la ripartenza  

 

Agostinacchio (Hotwire): il Paese deve puntare sulla tecnologia per avere una marcia in più

Anche gli aspetti della comunicazione stanno vivendo una fase di cambiamento forzato molto importante. Abbiamo incontrato Beatrice Agostinacchio. Managing Director at Hotwire PR Italy, per capire cosa sta accadendo, complice l'intervento al Late Tech Show.
Come Hotwire avete un bel punto di vista di cosa sta accadendo e la tecnologia ovviamente oggi ci sta dando una mano a lavorare ma voi come la state vivendo?
Sicuramente è un momento impegnativo che ha posto le aziende di fronte a delle sfide che probabilmente non si sarebbero mai aspettate. E' un momento strano e di fortissima incertezza, che ormai è partito in alcuni paesi ma che sta dilagando su scala globale. Siamo un network internazionale e questo ci aiuta ad avere una visione complessiva e noi dall'Italia abbiamo vissuto la situazione con qualche settimana di anticipo al resto del mondo.

La comunicazione sar fondamentale per la fase 2,la ripartenza

Come sta reagendo la comunicazione aziendale?
Il mondo della comunicazione un mondo appartiene ai servizi e al terziario, è un asset che però rimane fondamentale per le aziende perché in un momento in cui tutto o quasi si ferma, quello che si deve continuare a lavorare su alcuni messaggi, come per esempio il valore del brand. La comunicazione viene ad essere un valore essenziale e fondamentale per le aziende di tutti i tipi. La situazione attuale ha creato delle nuove sfide e le aziende si sono trovate costrette a dover rivedere tutti i piani e i messaggi. E' una fase di cambiamento generalizzato: cambia la comunicazione, sono cambiati i players, cambiano le dinamiche di mercato e soprattutto sono cambiate le dinamiche economiche. Non è solo una questione di adattarsi ai cambiamenti di base di nuove dei nuovi scenari, dei nuovi utenti e delle nuove esigenze, ma va ripensato tutto.

E cosa potrebbe accadere?
Dobbiamo iniziare a pensare a una ripartenza dell'economia e quindi essere preparati. Abbiamo già un grosso punto interrogativo, Non sappiamo ancora quali saranno le tempistiche, ma già il fatto che si parli di ripartenza e di fase 2 è sicuramente con un elemento positivo. Noi puntiamo sull'esperienza a livello internazionale al top e abbiamo lanciato un servizio, Hotcomms Toolkit, disponibile sul nostro sito web, dove ogni mercoledì aggiorniamo dei contenuti e vuole essere una sorta di portale con delle linee guida per le aziende su come comunicare e come star vicini ai clienti in questo periodo particolare del COVID-19.
E in ottica di sistema?
Noi facciamo parte di un network e anche di un'associazione, UNA, Aziende della Comunicazione Unite, e quindi tutti quanti si stanno attrezzando per pensare a questa fase 2 e poi alla nuova normalità. Anche tra competitor, quindi, si lavora insieme per trovare delle soluzioni che possano essere utili al mercato di domani, sia in termini di gestione dei fornitori, per i pagamenti, gestione di tante piccole cose importanti cose nel bene o nel male saranno impattate. E ci sarà un cambiamento anche del modo di lavorare. Noi avevamo già sperimentato logiche di smart working e di connessioni con i clienti, oggi si è raggiunto un livello completamente diverso e non se ne potrà fare a meno. I sistemi di videoconferenza sono diventati delle consuetudini e non si potrà tornare indietro. Sarà invece necessario investire in tecnologia, ponendola davvero al cento per centro. Questa giocherà, nella fase di ripresa, un ruolo importantissimo per dare al paese una spinta in più.


Seguici: 


Se l'articolo ti è piaciuto, condividilo con gli amici e colleghi


ARGOMENTI: marketing - retail - ecommerce - digital transformation - pmi - high yield - bitcoin - bond - startup - pagamenti - formazione - internazionalizzazione - hr - m&a - smartworking - security - immobiliare - obbligazioni - commodity - petrolio - brexit - manifatturiero - sport business - sponsor - lavoro - dipendenti - benefit - innovazione - b-corp - supply chain - export - - punto e a capo -

> Vai al sommario < - > Guarda tutti gli arretrati < - > Leggi le ultime news <

Copyright © 2009-2021 BusinessCommunity.it.
Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Tutti i Diritti Riservati. P.I 10498360154
Politica della Privacy e cookie

BusinessCommunity.it - Supplemento a G.C. e t. - Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Dir. Responsabile Gigi Beltrame - Dir. Editoriale Claudio Gandolfo


Copertina BusinessCommunity.it