29/07/2020

leisure

Il valore della performance d'impresa sta anche nei costi

 

Per rendere più efficaci ed efficienti i processi decisionali, è indispensabile che tutte le unità organizzative conoscano e condividano le metriche utilizzate e i sistemi di misurazione

Di costi si parla spessissimo, come ridurli, come ribaltarli, come camuffarli. Eppure, se ci pensiamo bene, sono una spia della qualità di gestione e dei risultati conseguiti dall'impresa e con essa della bontà delle strategie che questa persegue.
Ai costi, intesi come variabile primaria della tenuta dell'impresa, dedicano un interessante lavoro scritto da Angelo Ditillo, Ariela Caglio e Marco Morelli dal titolo "Misurare e gestire le performance. Strumenti e modelli per monitorare i risultati", edito da Egea.

Il valore della performance d'impresa sta anche nei costi

Il principio di fondo del lavoro, strutturato in 8 capitoli, è che i sistemi di misurazione e gestione delle performance sono divenuti essenziali nella vita dell'impresa. Per certi versi, pari al talento, al know how, alla vision che gli imprenditori più audaci (ma con i piedi ben saldi a terra) sanno tratteggiare.
In questa misurazione i costi sono centrali, ricoprono sempre più un ruolo chiave in tutte le aziende, supportando e indirizzando decisioni e azioni manageriali nel perseguimento degli obiettivi strategici.
Secondo gli autori, solo conoscendo e misurando a fondo costi e performance è possibile rendere più efficaci ed efficienti i processi decisionali. Questo richiede la condivisione all'interno dell'organizzazione delle metriche utilizzate.
Occorre pertanto che il know how specifico gestionale sia conosciuto e condiviso nel modo più capillare, onde rendere tutti edotti e responsabili, per la propria parte, del perseguimento del miglior risultato finale.

Seguici: 

Il libro prende così corpo dalla convinzione che, sebbene disegnati e gestiti da specialisti della funzione Amministrazione, Finanza e Controllo, i sistemi di misurazione e gestione delle performance accrescano la loro efficacia di impiego solo se le loro logiche di funzionamento sono chiare a tutti gli utilizzatori finali.
Oltre a descrivere gli strumenti e i modelli di analisi per programmare e monitorare i risultati attesi e conseguiti, il testo suggerisce al lettore soluzioni pratiche per misurare e classificare i costi e la redditività, con un approccio manageriale: definizione degli obiettivi, allocazione delle risorse, responsabilizzazione delle risorse, valutazione e governo delle performance.
Insomma, prima di tagliare occorre riflettere sul senso, il ruolo e il rilievo che ogni costo ha all'interno dell'azienda. Perché no, partendo dall'alto.

Titolo: Misurare e gestire le performance. Strumenti e modelli per monitorare i risultati
Autori: Angelo Ditillo, Ariela Caglio e Marco Morelli
Editore: Egea
Pagine: 224


@federicounnia - Consulente in comunicazione
@Aures Strategie e politiche di comunicazione
@Aures Facebook



Se l'articolo ti è piaciuto, condividilo con gli amici e colleghi


ARGOMENTI: marketing - retail - ecommerce - digital transformation - pmi - high yield - bitcoin - bond - startup - pagamenti - formazione - internazionalizzazione - hr - m&a - smartworking - security - immobiliare - obbligazioni - commodity - petrolio - brexit - manifatturiero - sport business - sponsor - lavoro - dipendenti - benefit - innovazione - b-corp - supply chain - export - - punto e a capo -

> Vai al sommario < - > Guarda tutti gli arretrati < - > Leggi le ultime news <

Copyright © 2009-2021 BusinessCommunity.it.
Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Tutti i Diritti Riservati. P.I 10498360154
Politica della Privacy e cookie

BusinessCommunity.it - Supplemento a G.C. e t. - Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Dir. Responsabile Gigi Beltrame - Dir. Editoriale Claudio Gandolfo


Copertina BusinessCommunity.it