21/04/2021

leisure

Piattaforme digitali, vaccini, privacy e lezioni da imparare - Punto e a Capo - @gigibeltrame

 

La questione delle vaccinazioni dimostra che il livello di digitalizzazione del Paese è lontano dall'eccellenza

Una primula doveva mostrare la rinascita del Paese.
Una bella immagine che ho davvero apprezzato molto, ma che purtroppo è rimasta solo nelle immagini evocative di questo periodo storico.
Infatti, il piano per le vaccinazioni ha fatto acqua da tutte le parti.
Non mi addentrerò nei discorsi relativi all'approvvigionamento dei vaccini o alle location scelte, ma semplicemente al lato tecnologico della questione: la prenotazione.

Piattaforme digitali, vaccini, privacy e lezioni da imparare - Punto e a Capo - @gigibeltrame

Ho due genitori in Lombardia, uno già vaccinato con la seconda dose, l'altro in arrivo in questi giorni. Tutto ha proceduto più o meno bene, con la registrazione nella prima piattaforma regionale.
Però non abbiamo mai ricevuto una sorta di conferma della registrazione, nessun SMS durante l'attesa mentre qualche altro anziano lo riceveva, ma nel complesso l'esperienza utente non è stata malvagia. La convocazione via SMS è arrivata puntuale.
Per mia suocera, invece, il sistema ha mostrato una falla: impossibilitata a recarsi al centro vaccinale in quanto ricoverata in ospedale, non è stato possibile in nessun modo cancellare la prenotazione, nonostante le chiamate al numero telefonico.
Una situazione antipatica, ma soprattutto angosciante visto che tutti quanti sappiamo che i vaccini sono limitati e che mi pare assurdo non poter segnalare una disponibilità in più per qualcuno.

Eppure il sistema è semplice, perché per registrarsi serve solo il codice fiscale, tessera sanitaria e un telefono cellulare, si poteva approntare una pagina anche per le cancellazioni allo stesso modo.
Questo è un uso poco utile di come con poche righe di codice adattate si possono offrire servizi migliori, una customer experience soddisfacente e, non ultimo, fare una bella figura come Pubblica Amministrazione amica dei cittadini.
Uno sforzo davvero minimo, ma efficace.
Invece, sentiamo parlare di passaporto digitale per i vaccinati per poter andare in vacanza in giro per l'Europa: come possiamo anche solo pensare di avere a disposizione un'arma simile se non siamo in grado di provvedere alla registrazione online?
E soprattutto, quale sarebbe la garanzia di veridicità del passaporto?
Abbiamo visto fallire miseramente Immuni, pensare a un semplice database distribuito dei vaccinati a disposizione delle autorità degli stati è così complicato?

Seguici: 

Perché gravare sul cittadino, o meglio, permettere di avere sul terminale un passaporto, un'App quando basterebbe aprire i dati a chi li può e anzi li deve leggere?
Questo è un problema che sembra banale se applicato al caso specifico, ma dimostra come la data governance e soprattutto la disponibilità dei dati sia ancora qualcosa da conquistare. Eppure non sarebbe difficile e non sarebbe un problema nemmeno tutelare la privacy.
Serve un data manager officer di stato, come c'è in Spagna, per gestire le informazioni e i dati delle Pubblica Amministrazione al fine di orchestrare le applicazioni, il salvataggio e la privacy.
Invece si procede sempre a macchia di leopardo, con best practice e buona volontà, ma senza una visione.
Ci auguriamo che il ministro Colao, il suo staff e soprattutto la regia di Mario Draghi provino a mettere mano all'organizzazione dei dati nazionali.

Perché dai dati si estrae sempre del valore.


Iscriviti al canale YouTube

Il libro ''Digilosofia: la filosofia del digitale'' le sfide della digital transformation
Guarda l'ultima puntata del #LateTechShow .


Se l'articolo ti è piaciuto, condividilo con gli amici e colleghi


ARGOMENTI: marketing - retail - ecommerce - digital transformation - pmi - high yield - bitcoin - bond - startup - pagamenti - formazione - internazionalizzazione - hr - m&a - smartworking - security - immobiliare - obbligazioni - commodity - petrolio - brexit - manifatturiero - sport business - sponsor - lavoro - dipendenti - benefit - innovazione - b-corp - supply chain - export - - punto e a capo -

> Vai al sommario < - > Guarda tutti gli arretrati < - > Leggi le ultime news <

Copyright © 2009-2021 BusinessCommunity.it.
Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Tutti i Diritti Riservati. P.I 10498360154
Politica della Privacy e cookie

BusinessCommunity.it - Supplemento a G.C. e t. - Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Dir. Responsabile Gigi Beltrame - Dir. Editoriale Claudio Gandolfo


Copertina BusinessCommunity.it