21/04/2021

sport

Il Banco Santander ha rinnovato la sponsorizzazione sul brand LaLiga

 

L'istituto bancario però non rifirmerà per il prossimo ciclo della Champions League. Pesa la crisi economica causata dalla pandemia

Il Banco Santander mantiene i diritti di naming dei primi due campionati di calcio di Spagna per altri due anni, con la possibilità di prorogare per un ulteriore anno fino al 2023-24.
L'accordo prosegue un rapporto tra le due parti iniziato nel 2016 e vedrà la banca spagnola continuare a denominare le due competizioni LaLiga Santander e LaLiga SmartBank.
Sui media si riporta che l'accordo dovrebbe avere un valore di circa 20 milioni di euro a stagione su base fissa. Ciò equivale ad un prezzo simile a quello che l'istituto bancario sta pagando in base all'accordo attuale - un'estensione di un anno, firmata a marzo 2019 - che doveva scadere alla fine di questa stagione. Va detto che la pandemia ha portato ad alcune considerazioni riguardo ad un aumento chiesto per il rinnovo.

Il Banco Santander ha rinnovato la sponsorizzazione sul brand LaLiga

La crisi da COVID-19 ha colpito duramente le squadre di calcio, ma anche il sistema economico più in generale, con gli sponsor che si trovano costretti a rivedere i loro piani di investimento. Per questo si ritiene che l'accordo in corso includa una commissione fissa di base e alcune commissioni variabili relative all'uso da parte della banca di determinati beni, come le apparizioni attraverso le PR di leggende de LaLiga.
Santander ha pagato una quota per i diritti nella stessa fascia nel suo accordo iniziale di tre stagioni con LaLiga, dal 2016-17 al 2018-19, firmato a luglio 2016.
L'accordo è stato esteso per coprire la stagione 2019-20 nel 2018, e poi al 2020-21 per allinearsi al contratto di Santander come sponsor ufficiale della Uefa Champions League, un accordo della durata di tre anni dal 2018-19 al 2020-21.
Resta inteso che il coordinamento delle date di fine LaLiga e Champions League fino al 2020-21 ha permesso alla banca di valutare meglio l'adattamento della LaLiga ai diritti della banca in Champions League dopo quella data.

Seguici: 

Ora però emerge che il Banco Santander manterrà i diritti di LaLiga ma non rinnoverà la sua sponsorizzazione globale in Champions League per il prossimo ciclo.
In una dichiarazione al sito di notizie sportive spagnolo 2Playbook, Enrique Arribas, responsabile del brand e marketing presso Banco Santander, ha confermato la decisione di smettere dopo questa stagione. "Continuiamo a sostenere lo sport e il calcio con le nostre sponsorizzazioni in Spagna, America Latina e altri mercati, fedeli al nostro impegno per il progresso delle comunità in cui siamo presenti".
Fonti giornalistiche hanno indicato che uno dei motivi per cui la banca ha lasciato la Champions League era la necessità di adeguare i costi nell'attuale situazione economica. E probabilmente non sarà l'unico grande sponsor a rivedere i propri piani in merito ad investimenti in grandi eventi.

Javier Tebas, presidente di LaLiga, ha riferito che l'accordo con la banca è stato "fondamentale" per l'organizzazione, affermando: "in questo momento, poter continuare a contare sul nostro sponsor principale, Banco Santander, è l'affermazione che siamo sulla strada giusta. Banco Santander è un'azienda leader nel proprio settore che ha deciso di scegliere LaLiga come principale partner nel mondo dello sport".
Oltre a continuare a essere lo sponsor ufficiale di LaLiga, Banco Santander rimarrà lo sponsor anche di LaLiga Genuine Santander, la lega professionistica creata per i giocatori con disabilità intellettive, nonché LaLiga Promises, la competizione globale per gli under 12.
Inoltre, Banco Santander è lo sponsor principale della competizione ufficiale Electronic Arts Sports Fifa 21 in Spagna: eLaLiga Santander.



Se l'articolo ti è piaciuto, condividilo con gli amici e colleghi


ARGOMENTI: marketing - retail - ecommerce - digital transformation - pmi - high yield - bitcoin - bond - startup - pagamenti - formazione - internazionalizzazione - hr - m&a - smartworking - security - immobiliare - obbligazioni - commodity - petrolio - brexit - manifatturiero - sport business - sponsor - lavoro - dipendenti - benefit - innovazione - b-corp - supply chain - export - - punto e a capo -

> Vai al sommario < - > Guarda tutti gli arretrati < - > Leggi le ultime news <

Copyright © 2009-2021 BusinessCommunity.it.
Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Tutti i Diritti Riservati. P.I 10498360154
Politica della Privacy e cookie

BusinessCommunity.it - Supplemento a G.C. e t. - Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Dir. Responsabile Gigi Beltrame - Dir. Editoriale Claudio Gandolfo


Copertina BusinessCommunity.it