Novembre_2013

fare

Email: donne piu' pragmatiche, uomini e giovani piu’ “mobili”

 

De Portu (Diennea MagNews): Tra le evidenze dell’Email Marketing per Mobile e User Experience, emerge che nel 2013 il 55% legge le mail in mobilità, con diversi comportamenti a seconda di genere ed età

Che l’email marketing sia sempre più mobile è ormai un dato di fatto, confortato dall’esplosione di dispositivi mobili che vede il nostro Paese tra i primi posti al mondo per possesso e utilizzo. Ma come cambia il marketing alla luce di queste nuove tendenze nell’ambito della posta elettronica?
A questo poposito, MagNews, key player italiano per l’email marketing, in collaborazione con l’Istituto di Ricerca Nielsen, si è interrogato sull’esperienza dell’utente 2013 rispetto all’utilizzo e alla lettura dell’email. Tutti i dati che riguardano il mobile sono stati raccolti e commentati nel white paper “Email Marketing per Mobile e User Experience”.

Email: donne piu' pragmatiche, uomini e giovani piu’ “mobili”

Il trend
Il mobile cresce vertiginosamente, con tutto ciò che questo comporta, non solo a livello di strategie di marketing ma anche e soprattutto a livello culturale. I lettori delle email da mobile, infatti, nel 2011 erano il 29%, nel 2012 il 40%, nel 2013 il 55%. Oltre alla quota di chi legge da mobile e chi si informa da mobile, aumenta la quota di coloro che acquistano durante i tempi morti, da tablet o smartphone.
Lo scontro di genere
Una curiosità: le donne emergono come utilizzatori particolarmente “pragmatici”. Sono una maggioranza di donne, infatti, a sostenere che utilizzano chat come WhatsApp e Viber per telefonare meno; sono sempre le donne a costituire la maggior parte del gruppo “mainstream”, ovvero quello che, sebbene non del tutto confident con lo strumento, ne vede lucidamente le potenzialità.

Seguici: 

Gli uomini invece emergono come gli utilizzatori più “mobili”: il 60% dichiara di leggere la posta da mobile contro il 48% rosa.
Lo scontro generazionale
Il 66% dei “millenials” tra i 16 e i 25 anni, l’11% in più rispetto alla media generale, legge le email da mobile, a fronte di un 29% di ultracinquantenni, i quali registrano il dato più alto di lettura da desktop (il campione è comunque heavy user del medium email, dunque la percentuale verosimilmente è sporcata dalla campionatura, ovvero quel 29% di lettori mobile ultracinquantenni potrebbe essere ottimista rispetto alla media nazionale).
I Tipi Umani

• I Vintage (24%) anagraficamente più “maturi”, utilizzano internet per necessità, ma non risultano “engaged” quanto gli altri gruppi. Non sembrano stravedere per i social network, non controllano spasmodicamente lo smartphone;

• I Mainstream (44%): la maggior parte del campione, a maggioranza femminile, non è ancora del tutto confident con lo strumento, ma ne vede chiaramente le potenzialità. Controlla le email in tempo reale anche sul lavoro, utilizza internet soprattutto per navigare sui social network e per cercare info su prodotti;
• I Pragmatici (14%): utilizzano internet per moltissime operazioni: dall’home banking, alla ricerca di informazioni. Si connettono quotidianamente e fanno abitualmente acquisti online;
• I Fan (18%): amano la rete e sognano in un futuro non lontano un ulteriore ampliamento dei loro orizzonti digitali. Utilizzano sistemi di Instant messaging, ricevono più email rispetto alla media e si connettono più spesso e più a lungo, pensano che la posta elettronica ha già sostituito la posta tradizionale.
“Il mobile ha sicuramente modificato i tempi e i contesti di fruizione dell’email”, ha commentato Elisa de Portu, Marketing Operations Manager di Diennea MagNews. “Da un lato ha favorito il nostro business in maniera evidente visto che, sia per la nostra esperienza sia leggendo i dati Nielsen, tutti noi consultiamo la posta elettronica su questi device con più frequenza e “ossessione”. Di contro, queste situazioni decontestualizzate di lettura delle email (in fila alla posta, sul tram etc.), probabilmente abbasseranno molto la soglia dell’attenzione all’interno della inbox. Non sarà quindi la tecnologia il fattore di successo in un mercato sovraffollato di informazioni, ma la strategia e i contenuti che decideremo di veicolare attraverso la comunicazione diretta”.

Il white paper è scaricabile gratuitamente dal sito MagNews ( www.magnews.it/risorse/white-paper/email-marketing-mobile-user-experience/ ).



Se l'articolo ti è piaciuto, condividilo con gli amici e colleghi


ARGOMENTI: marketing - retail - ecommerce - digital transformation - pmi - high yield - bitcoin - bond - startup - pagamenti - formazione - internazionalizzazione - hr - m&a - smartworking - security - immobiliare - obbligazioni - commodity - petrolio - brexit - manifatturiero - sport business - sponsor - lavoro - dipendenti - benefit - innovazione - b-corp - supply chain - export - - punto e a capo -

> Vai al sommario < - > Guarda tutti gli arretrati < - > Leggi le ultime news <

Copyright © 2009-2021 BusinessCommunity.it.
Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Tutti i Diritti Riservati. P.I 10498360154
Politica della Privacy e cookie

BusinessCommunity.it - Supplemento a G.C. e t. - Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Dir. Responsabile Gigi Beltrame - Dir. Editoriale Claudio Gandolfo


Copertina BusinessCommunity.it