_Febbraio2013

fare

Kindle, la sfida di Amazon in Italia compie un anno

 

Alessio Santarelli traccia un bilancio dalla nascita dell\'offerta per il nostro paese.

"Questo è stato un anno molto intenso per Amazon - ha dichiarato a BusinessCommunity.it Alessio Santarelli, Kindle Content Manager di Amazon Italia -. Per Kindle siamo molto contenti. Online le vendite sono state incredibili, mentre offline vendiamo il Kindle Paperwhite in tantissime catene di distribuzione italiana". Successo di vendita, quindi, ma anche di contenuti perché Amazon si sta imponendo come negozio online e anche come piattaforma di contenuti digitali che va oltre ai libri: ci sono l\'App-shop, lo Store mp3, il Cloud Drive e vari dispositivi come Kindle Fire, Kindle Fire HD, Kindle PaperWhite. Oltreche numerosi contenuti di testate giornalistiche. Se ci concentriamo sul mercato dei libri, c’è stata una continua evoluzione dell’offerta, con ampliamento dell’ecosistema e dei contenuti, proseguita ininterrottamente nel corso di tutto l’anno appena trascorso. Chi possiede un Kindle ha accesso a un eccellente catalogo di ebook, che include bestseller ma anche libri di autori che hanno usufruito del servizio di self-publishing, per un totale di oltre un milione di titoli, di cui 33.000 in italiano. Nel 2012 autori indipendenti ed editori hanno reso disponibili i loro titoli su Kindle Store di Amazon.it e nei Kindle Store di tutto il mondo tramite il servizio Kindle Direct Publishing. Migliaia di autori anche in Italia si sono appoggiati a KDP e diversi loro libri stanno riscontrando un grande successo".

Kindle, la sfida di Amazon in Italia compie un anno

Il 2012 non è stato un anno meraviglioso dal punto di vista economico generale, ma Amazon è cresciuta tantissimo. Riuscirà a proseguire in questa crescita? “Già quest’anno abbiamo vissuto un momento esaltante, ma ci aspettiamo che continui a crescere perché ci sono aspetti e opportunità di mercato favorevoli. Per esempio, la barriera del costo del device scende a un prezzo sempre più basso, e così sempre più persone si avvicinano al mondo dell’ebook, rendendosi conto di tutti i vantaggi di avere in tasca una libreria di 1700 libri, un device con batteria che dura 1-2 mesi, libri istantaneamente a disposizione; un modello 3g che permette di essere sempre collegato in tutto il mondo senza alcun tipo di costo. A questi si aggiungono tutta una serie di funzionalità come il dizionario incorporato, la possibilità di pubblicare sui social network, di annotare ed evidenziare il testo. Nel 2013 si lavorerà per cercare di ampliare l’ecosistema e i suo contenuti, per fornire servizi e device al prezzo più basso possibile”.


Seguici: 


Se l'articolo ti è piaciuto, condividilo con gli amici e colleghi


ARGOMENTI: marketing - retail - ecommerce - digital transformation - pmi - high yield - bitcoin - bond - startup - pagamenti - formazione - internazionalizzazione - hr - m&a - smartworking - security - immobiliare - obbligazioni - commodity - petrolio - brexit - manifatturiero - sport business - sponsor - lavoro - dipendenti - benefit - innovazione - b-corp - supply chain - export - - punto e a capo -

> Vai al sommario < - > Guarda tutti gli arretrati < - > Leggi le ultime news <

Copyright © 2009-2021 BusinessCommunity.it.
Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Tutti i Diritti Riservati. P.I 10498360154
Politica della Privacy e cookie

BusinessCommunity.it - Supplemento a G.C. e t. - Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Dir. Responsabile Gigi Beltrame - Dir. Editoriale Claudio Gandolfo


Copertina BusinessCommunity.it