_Gennaio2013

fare

La cogenerazione come fonte alternativa di reddito

 

Costanzo (Siamo Energia): le due centrali di cogenerazione in Toscana due centrali produrranno energia pulita, ma anche redditi automatici per piccoli e grandi investitori

Siamo Energia, società operante nel campo della cogenerazione, ha tolto il velo su un nuovo progetto industriale virtuoso ed innovativo, che introduce nel mercato finanziario italiano una nuova opportunità d’investimento: la cogenerazione come fonte alternativa di reddito. Alla base del progetto, un modello di business nuovo che prevede la partecipazione di piccoli e grandi investitori al capitale sociale delle singole centrali di cogenerazione, realizzate da Siamo Energia sul territorio nazionale.
Testimoni di questo nuovo progetto che è già realtà, sono i due impianti inaugurati in Toscana, a Prato, che da qualche giorno producono energia elettrica e termica pulita da biomasse liquide: per ciascuno 1 MW di potenza, 8.000 ore di produzione l’anno garantite ed oltre 7.000 MW/h di energia elettrica che saranno ceduti alla rete alla tariffa riconosciuta dal Gestore dei Servizi Elettrici (GSE). Ma non solo: ogni impianto produrrà anche più di 8.000 MW/h di energia termica, destinati alla vendita presso le aziende confinanti.

La cogenerazione come fonte alternativa di reddito

Ogni impianto, una società
I ricavi derivanti dalla vendita dell’energia elettrica e termica prodotta dalle due centrali di Prato saranno condivisi con i clienti/partner che hanno voluto diventare soci del progetto. In parallelo con la costruzione degli impianti, Siamo Energia ha infatti creato due società di scopo (chiamate Siamo Energia & Partners) le cui quote societarie sono state condivise dall’azienda con i propri clienti. L’idea innovativa, che consente di aprire il progetto ai piccoli e grandi investitori, è la gestione di ogni centrale come un’impresa, con un capitale sociale a cui possono partecipare anche i clienti con quote variabili dal 5 al 20%. È nata così sul mercato italiano una nuova opportunità d’investimento, capace di produrre “redditi automatici” con due importanti garanzie. Da un lato il D.L. Del 6 luglio 2012 che si impegna ad acquistare l’energia elettrica da impianti alimentati a biomasse ed oli vegetali per un periodo di 20 anni a decorrere dalla data di entrata in esercizio dell’impianto. Dall’altro lato, Siamo Energia che – rimanendo socia al 20% di ogni società di scopo condivisa con I clienti – si impegna ad assicurare le massime performance dell’impianto di cogenerazione, attraverso un innovativo “full service” che prevede: realizzazione della centrale chiavi in mano, finanziamento e fornitura del combustibile per tutta la durata del contratto ed “efficientamento” dell’impianto.

Seguici: 

Otto centrali nel 2013
Il modello di business condiviso, applicato alle prime due centrali di Prato, sarà replicato nei nuovi impianti di cogenerazione che Siamo Energia ha in programma di attivare nel corso del 2013. Sono già esaurite le quote disponibili per la centrale di Fiorenzuola, provincia di Piacenza, che sarà inaugurata nelle prossime settimane, ma tra gli obiettivi di Siamo Energia per il prossimo anno c’è la costruzione di 5 nuovi impianti di cogenerazione in tutta Italia, per un totale di 8 installazioni entro la fine del 2013.
Secondo Luciano Costanzo, Amministratore Unico di Siamo Energia, “La cogenerazione offre oggi interessanti opportunità d’investimento perché, grazie agli incentivi previsti per le rinnovabili, il mercato è già sicuro ed acquisito. Realizzare un impianto richiede però dei costi elevati ed un lavoro di manutenzione continuo che in pochi possono permettersi. Da qui nasce il progetto Siamo Energia & Partners che vuole rendere la cogenerazione un business condivisibile anche tra i piccoli investitori: dietro ad ogni centrale, realizziamo una società di scopo, a cui possono prendere parte diversi investitori con quote dal 5 al 20%. Con una garanzia importante: anche noi rimaniamo soci”.

Per maggiori informazioni:
www.siamoenergia.it


Se l'articolo ti è piaciuto, condividilo con gli amici e colleghi


ARGOMENTI: marketing - retail - ecommerce - digital transformation - pmi - high yield - bitcoin - bond - startup - pagamenti - formazione - internazionalizzazione - hr - m&a - smartworking - security - immobiliare - obbligazioni - commodity - petrolio - brexit - manifatturiero - sport business - sponsor - lavoro - dipendenti - benefit - innovazione - b-corp - supply chain - export - - punto e a capo -

> Vai al sommario < - > Guarda tutti gli arretrati < - > Leggi le ultime news <

Copyright © 2009-2021 BusinessCommunity.it.
Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Tutti i Diritti Riservati. P.I 10498360154
Politica della Privacy e cookie

BusinessCommunity.it - Supplemento a G.C. e t. - Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Dir. Responsabile Gigi Beltrame - Dir. Editoriale Claudio Gandolfo


Copertina BusinessCommunity.it