Commercio estero: a luglio export -2,3% e import -0,5% su mese




La frenata mondiale del commercio, già in atto da tempo, adesso inizia a farsi sentire anche in Italia. Non sarebbe stato possibile diversamente, visto il forte rallentamento dei nostri principali Paesi di sbocco a livello di export. E infatti, dopo quattro mesi consecutivi di crescita, a luglio 2019 l’export registra una flessione congiunturale diffusa a tutti i raggruppamenti principali di industrie e principalmente determinata dal calo delle vendite di beni di consumo non durevoli e di beni strumentali. L’export cresce invece su base annua, trainato principalmente dai mercati extra Ue. Le vendite di p... [continua a leggere la notizia] Leggi


Iscriviti alla nostra newsletter e resta in contatto con Business Community




Germania: l'indice Zew risale, ma le prospettive rimangono negative




Una boccata d’ossigeno per l’economia tedesca, che però rimane fortemente preoccupata per il proprio futuro. Infatti, l'indice ZEW del sentiment economico per la Germania ha registrato un forte aumento a settembre 2019, compensando il significativo declino registrato ad agosto. Attualmente si attesta a -22,5 punti, l'indicatore è quindi salito di 21,6 punti rispetto al mese precedente. L'indice mostra quindi circa lo stesso livello di giugno, che era -21,1 punti. Resta, tuttavia, ben al di sotto della media di lungo termine di +21,5 punti. Nel ... [continua a leggere la notizia] Leggi







Inflazione: ad agosto +0,4% sia su base mensile sia annuale




Se i consumi interni languono ormai da troppo tempo, è conseguenza diretta che l’inflazione sia bassa. Se non aumenta la propensione alla spesa dei privati, magari incrementandone le possibilità economiche, una crescita dei prezzi appare impossibile, anche se alcune variazioni possono essere influenzate da fattori stagionali, magari legati al turismo. E anche in presenza di shock esterni, come potrebbe essere il calo di produzione del petrolio saudita, in una deflazione da debiti e un commercio mondiale in frenata, l’aumento dei prezzi appare improbabile se non impossibile. Ma veniamo a quanto comunicato dall’ISTAT. Ad agosto l’inflazione... [continua a leggere la notizia] Leggi





Inflazione: ad agosto +0,4% sia su base mensile sia annuale




Se i consumi interni languono ormai da troppo tempo, è conseguenza diretta che l’inflazione sia bassa. Se non aumenta la propensione alla spesa dei privati, magari incrementandone le possibilità economiche, una crescita dei prezzi appare impossibile, anche se alcune variazioni possono essere influenzate da fattori stagionali, magari legati al turismo. E anche in presenza di shock esterni, come potrebbe essere il calo di produzione del petrolio saudita, in una deflazione da debiti e un commercio mondiale in frenata, l’aumento dei prezzi appare improbabile se non impossibile. Ma veniamo a quanto comunicato dall’ISTAT. Ad agosto l’inflazione... [continua a leggere la notizia] Leggi


Iscriviti alla nostra newsletter e resta in contatto con Business Community




Produzione industriale: a luglio -0,7% su mese e su anno




Come era prevedibile, visto il pesante calo della produzione industriale in Germania, a luglio si rileva, per il secondo mese consecutivo, una flessione congiunturale della produzione industriale. Un calo che però è decisamente più contenuto rispetto al medesimo indice di Berlino. Ad eccezione dell’energia, tutti i principali settori di attività mostrano riduzioni, con un calo particolarmente marcato per i beni strumentali. In termini tendenziali, nel mese di luglio, l’indice corretto per gli effetti di calendario risulta in flessione per il quinto mese consecutivo. La riduzione è più ampia per i beni strumentali e i beni intermedi... [continua a leggere la notizia] Leggi





Prossima pagina





Le nostre partnership






































Le quotazioni di Mercato sono offerte da Investing.com Italia.



Feed RSS


Le migliori offerte dei prodotti d'elettronica




Gli Indici di Borsa Mondiali in tempo reale sono offerti da Investing.com Italia.



BusinessCommunity.it - Supplemento a Guida Computer e t. - Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Dir. Responsabile Gigi Beltrame - Dir. Editoriale Claudio Gandolfo


Il magazine ha cadenza settimanale, esce online il mercoledì mattina alle 7. La redazione posta alcune notizie quotidianamente, senza alcuna cadenza fissa.
Inoltre BusinessCommunity.it realizza la miglior rassegna economico finanziaria sul web, aggiornata in tempo reale.


Cercaci:

© 2009-2019 BusinessCommunity.it. Tutti i Diritti Riservati. P.I 10498360154