Questo magazine utilizza i cookie. Accedendo ne accetti l'utilizzo. Privacy Policy


Istat: stima PIL II trimestre a +0,4% su precedente e 1,5% su anno




Prosegue la lenta ma costante crescita del nostro Paese. Certo, non sarà uno scatto imperioso, ma per il decimo trimestre consecutivo c'è comunque un segno positivo. E' quanto comunicato dall'Istat, secondo cui – da una prima stima - nel secondo trimestre del 2017 il prodotto interno lordo (PIL), corretto per gli effetti di calendario e destagionalizzato, è aumentato dello 0,4% rispetto al trimestre precedente e dell'1,5% nei confronti del secondo trimestre del 2016. Quindi, in termini tendenziali, la ripresa, seppur lenta, tiene. Il secondo trimestre del 2017 ha avuto tre giornate lavorative in meno del trimestre pre... [continua a leggere la notizia] Leggi


Iscriviti alla nostra newsletter e resta in contatto con Business Community




Eurozona: a giugno produzione industriale -0,6% su mese e +2,6% su anno




L'Italia per una volta in controtendenza rispetto alla media europea e dell'eurozona. Secondo quanto comunicato dall'Eurostat a giugno 2017, rispetto al maggio 2017, la produzione industriale aggiustata per i cambiamenti stagionali è diminuita dello 0,6% nell'area dell'euro (EA19) e dello 0,5% nell'UE28. A maggio 2017, la produzione industriale era aumentata dell'1,2% in entrambe le zone. A giugno 2017 rispetto al giugno 2016, la produzione industriale è aumentata del 2,6% nell'area dell'euro e del 2,9% nell'UE28.

Confronto mensile per gruppo industriale e per Stato membro

Il ... [continua a leggere la notizia] Leggi







Prezzi al consumo: inflazione a luglio +0,1% su giugno e +1,1% in un anno




Dopo due mesi di segno negativo finalmente l'inflazione vede un segno più, ancorchè debolissimo, specialmente in termini tendenziali, che vedono il dato ancora in calo. Infatti, secondo quanto comunicato dall'ISTAT, a luglio 2017 l’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività (NIC), al lordo dei tabacchi, aumenta dello 0,1% su base mensile e dell’1,1% rispetto a luglio 2016 (era +1,2% a giugno), confermando la stima preliminare. L’ulteriore rallentamento dell’inflazione (per il terzo mese consecutivo) si deve principalmente ai prezzi dei Beni energetici, sia regol... [continua a leggere la notizia] Leggi







Istat, commercio estero: a giugno export -2,9% e import -1,0%




Dopo i numeri lusinghieri di maggio, che avevano interrotto due mesi di calo sia nell'export sia nell'import, tornano negativi i numeri del nostro commercio estero. L'Istat comunica infatti che rispetto al mese precedente, a giugno 2017 si registra una diminuzione sia per le importazioni (-2,9%) sia per le esportazioni (-1,0%). Il calo congiunturale dell’export è determinato dalla flessione delle vendite sia verso i mercati extra Ue (-1,5%) sia, in misura minore, verso l’area Ue (-0,5%). Tutti i raggruppamenti principali di industrie sono in diminuzione, a eccezione dell’energia (+3,5%). A giugno 2017, la diminuzione congiunturale dell’... [continua a leggere la notizia] Leggi


Iscriviti alla nostra newsletter e resta in contatto con Business Community




Venezuela: un Paese in preda a una crisi che sembra uscita dagli anni ‘80




In Venezuela ci sono chiare risonanze della crisi degli anni ‘80. All'epoca, il greggio in ascesa aveva costretto gli importatori di materie prime ad indebitarsi per far fronte ai costi, incoraggiando al tempo stesso gli esportatori a sfruttare la buona sorte per il proprio sviluppo, credendo che il petrolio a quei prezzi sarebbe durato per sempre. Quando i prezzi del greggio crollarono, i livelli di debito raggiunti divennero insostenibili. Il Venezuela si è affidato agli alti prezzi del petrolio per sostenere disastrose politiche economiche populiste che hanno incrementato il debito favorendo ben poco i cittadi... [continua a leggere la notizia] Leggi





Prossima pagina






Le quotazioni di Mercato sono offerte da Investing.com Italia.
Feed RSS









Gli Indici di Borsa Mondiali in tempo reale sono offerti da Investing.com Italia.



BusinessCommunity.it - Supplemento a Guida Computer e t. - Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Dir. Responsabile Gigi Beltrame - Dir. Editoriale Claudio Gandolfo


Il magazine ha cadenza settimanale, esce online il mercoledì mattina alle 7. La redazione posta alcune notizie quotidianamente, senza alcuna cadenza fissa.
Inoltre BusinessCommunity.it realizza la miglior rassegna economico finanziaria sul web, aggiornata in tempo reale.


Cercaci:

© 2009-2017 BusinessCommunity.it. Tutti i Diritti Riservati. P.I 10498360154