28/01/2015

marketing

Blue Monday: tre idee creative per una campagna marketing di successo

 

Schmedtmann (Flyeralarm): Depresso per le prospettive del business? Il segreto del successo delle campagne di marketing non risiede nei grandi budget

E' passato il Blu Monday, per gli anglosassoni il giorno più deprimente dell'anno. Iniziato come una trovata di marketing una tantum di un'agenzia di viaggi, negli anni, si è sviluppato e ha iniziato a vivere una vita propria, arrivando ad avere addirittura un'equazione matematica che lo calcola. Nell'ultimo decennio, il Blu Monday ha ricevuto approvazione e riconoscimento da brand e media per il suo approccio eccentrico nell'accogliere il Nuovo Anno.

Blue Monday: tre idee creative per una campagna marketing di successo

"Blue Monday è un concetto di marketing divertente e creativo, che può generare vibrazioni positive per il consumatore. È un concetto semplice, ma che continua a funzionare bene da 10 anni a questa parte", ha dichiarato Markus Schmedtmann, CEO di Flyeralarm. "Il successo delle campagne di marketing spesso non risiede nei grandi budget. Tutto quello che serve sono una buona idea creativa che si adatti al sentimento del pubblico, uno storytelling unico o del merchandising che faccia emozionare le persone".
Per festeggiare il decimo anniversario di questa ricorrenza, Flyeralarm propone alcune semplici idee di marketing, facili da implementare:
•- Creare merchandising indimenticabile. Umorismo, fascino, ma anche shock, stimolano la mente umana e giocano con le emozioni delle persone. Producendo merchandising che i clienti possono portare via, si crea un collegamento positivo e si danno loro motivi per ritornare. Le grandi aziende di stampa online hanno diversi template tra i quali gli addetti al marketing possono scegliere. In alternativa, questi possono semplicemente far stampare la loro idea creativa.

Seguici: 

•- Creare visual sorprendenti. In un mercato affollato, i brand devono differenziarsi dalla concorrenza per attrarre nuovi clienti, e questo è particolarmente vero per il commercio, la ristorazione e altri servizi simili. Visual sorprendenti contribuiscono ad attirare l'attenzione verso le vetrine del negozio e gli stand espositivi, e possono essere facilmente e rapidamente prodotti a un prezzo accessibile online. Gli addetti al marketing possono anche fare uso di visual insoliti come sedie a sdraio o figure gonfiabili per intrattenere e coinvolgere i clienti.
•- Definire i trend prima della concorrenza. Nella moderna società frenetica e digitale, essere semplicemente al passo con la concorrenza non è sufficiente. I brand devono pianificare in anticipo e guidare i clienti attraverso un viaggio per scoprire nuove idee e merchandising. Collaborando con designer di fiducia e team di produzione, le aziende possono creare materiali di marketing emozionanti per soddisfare nuove tendenze e richieste stagionali.

"La migrazione del commercio su Internet nell'ultimo decennio ha rivoluzionato il modo in cui facciamo acquisti e l'interazione tra consumatori e aziende. Per il marketing, l'era digitale rappresenta una nuova sfida, ma anche una grande opportunità", ha aggiunto Schmedtmann. "Internet, infatti, fornisce una piattaforma dove fornitori e consumatori possono entrare in contatto più facilmente, ma nella società moderna i brand devono essere creativi ed emozionare per mantenere l'attenzione dei propri pubblici. La personalizzazione è la chiave per costruire la fedeltà del cliente nel lungo periodo".



Se l'articolo ti è piaciuto, condividilo con gli amici e colleghi


ARGOMENTI: marketing - retail - ecommerce - digital transformation - pmi - high yield - bitcoin - bond - startup - pagamenti - formazione - internazionalizzazione - hr - m&a - smartworking - security - immobiliare - obbligazioni - commodity - petrolio - brexit - manifatturiero - sport business - sponsor - lavoro - dipendenti - benefit - innovazione - b-corp - supply chain - export - - punto e a capo -

> Vai al sommario < - > Guarda tutti gli arretrati < - > Leggi le ultime news <

Copyright © 2009-2021 BusinessCommunity.it.
Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Tutti i Diritti Riservati. P.I 10498360154
Politica della Privacy e cookie

BusinessCommunity.it - Supplemento a G.C. e t. - Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Dir. Responsabile Gigi Beltrame - Dir. Editoriale Claudio Gandolfo


Copertina BusinessCommunity.it