23/03/2016

fare

La stazione di servizio del futuro secondo Nissan

 

Una pionieristica soluzione in cui il sistema vehicle-to-grid, lo stoccaggio della batteria, la ricarica wireless, la tecnologia di guida autonoma e la connettività Wi-Fi potrebbero combinarsi per rivoluzionare il modo in cui l'energia viene utilizzata e distribuita

Nissan ha svelato la propria visione del futuro, uno sguardo al suo concept sul Futuro della Mobilità completamente connessa, insieme agli architetti di fama mondiale Foster + Partners.
La partnership, fra i produttori del veicolo 100% elettrico più venduto al mondo e lo studio leader del design, è giunta alla conclusione che la stazione di servizio del futuro potrà essere la vettura stessa.
In un emozionante video di due minuti, che raffigura Nissan LEAF, l'auto elettrica più venduta al mondo e il futuristico Concept IDS, viene illustrata la visione rivoluzionaria di Nissan, come il nostro modo di vivere potrebbe cambiare grazie allo sviluppo della tecnologia.

La stazione di servizio del futuro secondo Nissan

La collaborazione, dopo uno studio di 12 mesi, offre una fotografia della visione del futuro della mobilità di Nissan; un mondo in cui le auto interagiscono con l'ambiente e la popolazione adotta tecnologie a zero emissioni e a guida autonoma Piloted Drive.
Lo studio del progetto è stato presentato in anteprima all'86° Salone di Ginevra di quest'anno.
Secondo Paul Willcox, Presidente di Nissan Europa, "la tecnologia dispone già di molte soluzioni alle sfide che affrontiamo oggi nelle nostre città. Il vero risultato però si ottiene quando queste tecnologie sono realmente integrate. Dal 2010 siamo in prima linea per la tecnologia a zero emissioni, ma la nostra visione non si ferma qui. Riteniamo che il futuro della mobilità dipenda sia dalle infrastrutture sia dall'ambiente. Studiamo soluzioni praticabili e reali".
Tramite un insieme di tecnologie Nissan all'avanguardia, la visione tende a una soluzione in cui il sistema vehicle-to-grid, lo stoccaggio della batteria, la ricarica wireless, la tecnologia di guida autonoma e la connettività Wi-Fi potrebbero combinarsi per rivoluzionare il modo in cui l'energia viene utilizzata e distribuita nelle principali città europee.

Secondo David Nelson, Responsabile del Design di Foster + Partners, "l'integrazione delle tecnologie a zero emissioni nell'ambiente urbano è di vitale importanza per la creazione di città più intelligenti e più sostenibili. Questo impegno deve estendersi ben oltre l'auto, deve essere il centro di tutto ciò che facciamo".
La necessità di una rete di rifornimento sostenibile e innovativa sta diventando vitale, visto che il mercato si sta spostando verso fonti alternative come l'energia elettrica.
Oggi oltre la metà della popolazione mondiale, il 54%, vive nelle città ed entro il 2050 sette persone su 10 vivranno in aree urbane, quindi è imperativo che l'infrastruttura supporti questa crescita.
Attualmente Nissan sta sperimentando in Europa l'innovativo sistema Vehicle-to-Grid che, di pari passo con i progressi riguardo la seconda vita delle sue batterie, permetterà ad ogni automobilista di essere una "centrale mobile di energia" con la capacità di immagazzinare, utilizzare o restituire energia pulita alla rete.

Seguici: 

Si prevede che entro il 2050 quasi tutti i bisogni energetici globali possano essere soddisfatti con le fonti di energia rinnovabili.
 



Se l'articolo ti è piaciuto, condividilo con gli amici e colleghi


ARGOMENTI: marketing - retail - ecommerce - digital transformation - pmi - high yield - bitcoin - bond - startup - pagamenti - formazione - internazionalizzazione - hr - m&a - smartworking - security - immobiliare - obbligazioni - commodity - petrolio - brexit - manifatturiero - sport business - sponsor - lavoro - dipendenti - benefit - innovazione - b-corp - supply chain - export - - punto e a capo -

> Vai al sommario < - > Guarda tutti gli arretrati < - > Leggi le ultime news <

Copyright © 2009-2021 BusinessCommunity.it.
Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Tutti i Diritti Riservati. P.I 10498360154
Politica della Privacy e cookie

BusinessCommunity.it - Supplemento a G.C. e t. - Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Dir. Responsabile Gigi Beltrame - Dir. Editoriale Claudio Gandolfo


Copertina BusinessCommunity.it