01/06/2016

marketing

Vendorswatch: il servizio di social intelligence che unisce analisi quantitativa e qualitativa

 

Romano (QuestFactory): permette di analizzare a livello sia locale sia internazionale le attività sui social media di interi settori merceologici oppure, on demand, di aziende specifiche

VendorsWatch è un servizio unico al mondo che renderà ancora più strategica la pianificazione sui social media delle aziende. "Rappresenta il tool che mancava a coloro che si occupano di social media monitoring" afferma Antonio Romano, CEO di QuestFactory. "E' infatti l'unico strumento, studiato con una logica multiclient, che permette all'azienda di avere sott'occhio tutti i principali indicatori relativi all'attività sui propri canali social ufficiali e su quelli della concorrenza. Il tutto abbinando alla consueta analisi quantitativa delle attività, un'analisi qualitativa, frutto finora di indagini specifiche commissionate ad hoc e quasi mai estese all'intero settore".

Vendorswatch: il servizio di social intelligence che unisce analisi quantitativa e qualitativa

Attraverso tecnologie di Web Listening proprietarie, il servizio raccoglie a cadenza mensile tutti i contenuti generati sui social dalle aziende appartenenti al settore in esame: post sulle pagine Facebook (delle aziende e dei loro brand), tweet dagli account ufficiali, video sui canali aziendali Youtube . Il tool produce in tempo reale un report che permette di confrontare le performance in termini di volume di messaggi e numero di utenti raggiunti con l'impatto che questi stessi messaggi hanno avuto, le keyword utilizzate e quelle che hanno ottenuto maggior successo, solo per citare alcuni parametri d'analisi.
Per quanto riguarda nello specifico l'analisi del linguaggio, VendorsWatch processa tutti i contenuti prodotti nel periodo in esame, cioè il testo dei post di Facebook e dei commenti, il testo dei tweet, il titolo e la descrizione dei video di Youtube, effettuando un procedimento di filtraggio eliminando parole non significative per ottimizzare l'analisi quantitativa, per esempio, accorpando maschile/femminile, singolare/plurale ed i sinonimi. Questo approccio permette un grande miglioramento rispetto alla generazione automatica di un word cloud in quanto è già stato eliminato il rumore di fondo e le keyword evidenziate forniscono una reale indicazione degli argomenti su cui si è focalizzata la comunicazione delle aziende.

Seguici: 

Per le keyword più utilizzate viene inoltre dato sia il numero totale di post in cui la menzione è presente che il dettaglio relativo alle singole aziende che ne hanno fatto uso nelle loro comunicazioni. Ciascuna keyword è infine associata ad un punteggio che misura l'impatto dei post che contengono la parola. La misura di impatto è basata sulle metriche specifiche di ogni canale social: sulle Impressions per il canale Twitter, su Likes, Comments e Shares per il canale Facebook e sulle Visualizzazioni per Youtube. La misura di impatto consente di stimare quanto un post è stato popolare indipendentemente dal canale con il quale è stato generato.
Uno strumento quindi innovativo e completo, in grado di fare la differenza nella pianificazione della strategia social delle aziende, configurabile dall'utente e reso disponibile in tempo reale.

Case history di VendorsWatch sono già online con le analisi per le aziende italiane attive nei settori Acqua Minerale, Banche, Caffè, Cioccolato, Cura Persona, Divani e Poltrone,GDO, Integratori, IT (Information Technology), Occhiali, Pasta, Pet Food e Riso.
Per ulteriori informazioni: www.vendorswatch.com



Se l'articolo ti è piaciuto, condividilo con gli amici e colleghi


ARGOMENTI: marketing - retail - ecommerce - digital transformation - pmi - high yield - bitcoin - bond - startup - pagamenti - formazione - internazionalizzazione - hr - m&a - smartworking - security - immobiliare - obbligazioni - commodity - petrolio - brexit - manifatturiero - sport business - sponsor - lavoro - dipendenti - benefit - innovazione - b-corp - supply chain - export - - punto e a capo -

> Vai al sommario < - > Guarda tutti gli arretrati < - > Leggi le ultime news <

Copyright © 2009-2021 BusinessCommunity.it.
Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Tutti i Diritti Riservati. P.I 10498360154
Politica della Privacy e cookie

BusinessCommunity.it - Supplemento a G.C. e t. - Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Dir. Responsabile Gigi Beltrame - Dir. Editoriale Claudio Gandolfo


Copertina BusinessCommunity.it