16/05/2018

sport

NBA: i Sixers al terzo posto per merchandising dopo Warriors e Cavaliers

 

Molto del merito va a due superstar come Joel Enbiid e Ben Simmons. In testa alla classifica Stephen Curry seguito da LeBron James, Kevin Durant, Giannis Antetokounmpo e Kyrie Irving

E' noto che la Lega di Basket americana è decisamente all'avanguardia per tutti ciò che riguarda il marketing. E ogni anno i ricavati della vendita delle maglie dei giocatori portano un contributo molto importante nei bilanci delle squadre. Certo, mai come i diritti di broadcasting, ma la cifra non è affatto di secondo piano. Ecco perché l'avvento di nuovi giocatori probabili all star o uomo franchigia, può rappresentare una forte spinta in questo mercato.
E' il caso dei Philadelphia 76ers, che alla fine della regular season sono stati il terzo venditore di merchandising nella NBA, dietro solo ai Golden State Warriors e ai Cleveland Cavaliers. I dati sono stati ufficializzati dal report che analizza le vendite nel negozio online ufficiale della Lega.

NBA: i Sixers al terzo posto per merchandising dopo Warriors e Cavaliers

È la miglior risultato che i Sixers abbiano avuto da quando hanno terminato la stagione 2002-03 nella stessa posizione.
Il centro Sixers Joel Embiid vanta l'ottava maglia più venduta, mentre Ben Simmons è arrivato decimo.
Peraltro, i 76ers hanno venduto più divise di qualsiasi altra squadra da marzo, secondo Fanatics, che gestisce il negozio online e fisico della lega a Manhattan.
"Proprio come i nostri giocatori, il nostro marchio ha risonanza sia a livello locale che globale", ha affermato Chris Heck, President of Business Operations per i 76ers. "Percepiamo bene come questo brand riflette con precisione la natura divertente di questa squadra".
Per il terzo anno consecutivo, la maglia di Stephen Curry, protagonista nei Golden State Warriors, è stata la più venduta nella NBA, mentre LeBron James dei Cleveland Cavaliers, è arrivato secondo. L'ala dei Warriors Kevin Durant è arrivata terza, l'ala atipica dei Milwaukee Bucks Giannis Antetokounmpo quarto, mentre la guardia dei Boston Celtics Kyrie Irving ha completato la Top five.

Seguici: 

È stato un grande salto per Antetokounmpo, che aveva concluso la scorsa stagione al nono posto nella classifica annuale di vendite di maglia.
Tra i primi 15, solo due giocatori provenivano da squadre che non hanno partecipato ai playoff: Kristaps Porzingis (n. 7) dei New York Knicks e la guardia dei Los Angeles Lakers Lonzo Ball (n. 12).



Se l'articolo ti è piaciuto, condividilo con gli amici e colleghi


ARGOMENTI: marketing - retail - ecommerce - digital transformation - pmi - high yield - bitcoin - bond - startup - pagamenti - formazione - internazionalizzazione - hr - m&a - smartworking - security - immobiliare - obbligazioni - commodity - petrolio - brexit - manifatturiero - sport business - sponsor - lavoro - dipendenti - benefit - innovazione - b-corp - supply chain - export - - punto e a capo -

> Vai al sommario < - > Guarda tutti gli arretrati < - > Leggi le ultime news <

Copyright © 2009-2021 BusinessCommunity.it.
Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Tutti i Diritti Riservati. P.I 10498360154
Politica della Privacy e cookie

BusinessCommunity.it - Supplemento a G.C. e t. - Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Dir. Responsabile Gigi Beltrame - Dir. Editoriale Claudio Gandolfo


Copertina BusinessCommunity.it