28/04/2021

leisure

I migliori comunicatori dell'impresa? I dipendenti - Recensione del libro "Oralità digitale e generation lead"

 

Lo strumento digitale più dirompente per il business è LinkedIn, capace di alimentare una generazione trasversale che dai baby boomer ai nativi digitali può imparare nuovi approcci relazionali e commerciali

La pandemia, sempre lei, ha indotto molti cambiamenti nell'organizzazione dell'impresa e nel suo approccio ai social. Uno dei settori più importanti è quello delle piattaforme a maggiore vocazione istituzionale, vedi LinkedIn il cui utilizzo è sempre più visto come insostituibile ponte per attrarre potenziali stakeholders e possibili acquirenti di prodotti e servizi d'impresa.
La cosa curiosa, inoltre, è che questa piattaforma possiede potenzialità che sfuggono al comunicatore corporate e si possono, per contro, valorizzare a pieno se coordinate con il marketing, il commerciale e, sorpresa, con tutti i dipendenti.

I migliori comunicatori dell'impresa? I dipendenti-Recensione del libro

Come fare in modo che l'azienda cambi passo e abbracci la comunicazione B2B e B2C coinvolgendo tutti i suoi dipendenti e valorizzando al massimo la complessa rete di relazioni che LinkedIn offre?
A queste, e molte altre domande, offrono interessanti risposte Giorgio Fiammenghi e Doriano Marangon, con il loro recente scritto "Oralità digitale e generation lead. Modelli e canvas per dialogare, attirare e vendere su LinkedIn", edito da FrancoAngeli.
Lo strumento digitale più dirompente per il business è LinkedIn - sostengono gli autori, - capace di alimentare una generazione trasversale (generation lead), che dai baby boomer ai nativi digitali può imparare nuovi approcci relazionali e commerciali.
Il volume - senza dare troppo spazio alla teoria - entra nel merito della rivoluzione delle relazioni e del processo di vendita nella digital transformation con un approccio fortemente pragmatico, rispondendo alle domande che quasi ogni giorno manager ed imprenditori e si pongono in azienda: come e perché utilizzare LinkedIn e trasferendo al lettore informazioni e consigli pratici su come usare la piattaforma per lo sviluppo del business tra virtuale e reale.

Seguici: 

Una prima parte individua i temi portanti del nuovo marketing digitale: dall'avatar digitale al company branding, all'oralità digitale, alla reputation. Tutti temi di cui si conoscono gli elementi fondamentali ma che al momento dei fatti si rilevano entità di difficile traduzione pratica.
Nella seconda parte, si cambia passo e si entra nella operatività, con schemi e grafici che guidano il lettore passo dopo passo affinché possa utilizzare in modo preciso, coerente ed efficace LinkedIn, per creare lead potenziali e clienti soddisfatti, con attenzione particolare alla grammatica al time management, al lead generation plan, alla misurazione dei risultati.
Il testo si rivolge a chi si occupa di marketing, sales, people manager (HR), CEO, CIO e a chi ha la consapevolezza che la continua innovazione digitale è vitale e che le attività online e offline necessitano di integrazione.

Titolo: Oralità digitale e generation lead. Modelli e canvas per dialogare, attirare e vendere su LinkedIn
Autori: Giorgio Fiammenghi e Doriano Marangon
Editore: FrancoAngeli
Pagine: 232

@federicounnia - Consulente in comunicazione
@Aures Strategie e politiche di comunicazione
@Aures Facebook



Se l'articolo ti è piaciuto, condividilo con gli amici e colleghi


ARGOMENTI: marketing - retail - ecommerce - digital transformation - pmi - high yield - bitcoin - bond - startup - pagamenti - formazione - internazionalizzazione - hr - m&a - smartworking - security - immobiliare - obbligazioni - commodity - petrolio - brexit - manifatturiero - sport business - sponsor - lavoro - dipendenti - benefit - innovazione - b-corp - supply chain - export - - punto e a capo -

> Vai al sommario < - > Guarda tutti gli arretrati < - > Leggi le ultime news <

Copyright © 2009-2021 BusinessCommunity.it.
Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Tutti i Diritti Riservati. P.I 10498360154
Politica della Privacy e cookie

BusinessCommunity.it - Supplemento a G.C. e t. - Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Dir. Responsabile Gigi Beltrame - Dir. Editoriale Claudio Gandolfo


Copertina BusinessCommunity.it