_Dicembre2012

fare

Nuovo iTRADE Lab: il primo servizio per la gestione dei pagamenti B2B

 

Preti (CRIBIS): Veniamo incontro alle aziende con una nuova soluzione per la gestione di ritardi, esposizione e scaduto

Da sempre la regolarità degli incassi rappresenta un fattore centrale per la vita aziendale, ma negli ultimi anni la gestione dei pagamenti ha assunto un ruolo assolutamente cruciale, da cui spesso dipende addirittura la stessa sopravvivenza dell’azienda. Di conseguenza, la corretta gestione delle politiche di credito commerciale è sempre più fondamentale non solo per ottimizzare la gestione del capitale circolante ma anche per definire le strategie commerciali, per la gestione dei clienti e, soprattutto, per costruire rapporti solidi con partner strategici come Assicurazioni e Istituti di Credito. Per rispondere a queste esigenze è nato CRIBIS iTRADE Lab, la prima soluzione in Italia per la gestione dei pagamenti B2B.

Nuovo iTRADE Lab: il primo servizio per la gestione dei pagamenti B2B

Integrata all’interno di www.CRIBIS.com, l’innovativo servizio di business information di CRIBIS D&B per la gestione del portafoglio clienti e lo sviluppo del business, CRIBIS iTRADE Lab si caratterizza per 5 caratteristiche che lo rendono una soluzione assolutamente unica sul mercato:
1) La prima soluzione per la gestione dei pagamenti: iTRADE Lab è pensato specificatamente per la gestione dei pagamenti commerciali, consentendo di analizzare in modo dettagliato e puntuale i ritardi, l’esposizione complessiva e lo scaduto del proprio portafoglio clienti.
2) Diversi livelli di approfondimento: iTRADE Lab consente di analizzare i ritardi di pagamento, l’esposizione e lo scaduto dei propri clienti con diversi livelli di approfondimento, dal controllo sulla situazione dell’intero portafoglio tramite il Dashboard (per avere sotto controllo la situazione di tutto il portafoglio) alle analisi aggregate per area geografica, fatturato, dipendenti, natura giuridica, anzianità aziendale e settore, fino all’analisi alla vista sul singolo cliente.

Seguici: 

3) Il confronto con il mercato: iTRADE Lab fornisce l’analisi comparativa e il trend storico dei comportamenti di pagamento dei propri clienti verso il mercato di riferimento, offrendo diversi livelli di aggregazione e confronto, l’analisi dell’evoluzione storica e report sui comportamenti del singolo cliente. In questo modo è possibile accedere a un benchmark costantemente aggiornato delle performance di pagamento dei propri clienti anche verso altri fornitori, informazione fondamentale per adottare più efficaci politiche di ottimizzazione del credito e gestione del capitale circolante.
4) Il più ampio patrimonio informativo sui comportamenti di pagamento: iTRADE Lab si basa sulla contribuzione al sistema iTRADE delle proprie esperienze di pagamento da parte delle aziende aderenti al servizio, il cui numero è in continua crescita. Grazie a ciò iTRADE Lab mette a disposizione il più ampio patrimonio informativo sui comportamenti di pagamento disponibile sul mercato:

• 45 anni di esperienza
• 5 Miliardi di movimenti raccolti nel mondo
• 140 milioni di movimenti raccolti in Italia
• 1 milione di aziende italiane con esperienze di pagamento censite
5) La qualità dell’informazione: iTRADE Lab fornisce l’accesso a un patrimonio informativo oggettivo e gestito da un soggetto “neutrale”, cioè non influenzato da conflitti di interessi o da dinamiche strettamente settoriali. Grazie a questo l’informazione che viene restituita è un profilo oggettivo dell’azienda come pagatore di transazioni commerciali B2B.
“Anche per iTRADE Lab abbiamo seguito la mission di cribis.com, orientata a fornire al mercato informazioni complete e affidabili attraverso soluzioni semplici e facilmente fruibili - commenta Marco Preti, Amministratore Delegato di CRIBIS D&B -. Nel progettare iTRADE Lab il nostro obiettivo era fornire ai Credit Manager, CFO e Direttori Amministrativi tutte le informazioni necessarie per poter ottimizzare la gestione dei pagamenti del proprio portafoglio clienti, consentendo di individuare facilmente le aree di miglioramento, riconoscere i partner commerciali da fidelizzare e quelli su cui attivare tempestivamente procedure di recupero, monitorare le performance delle diverse aree commerciali e condividere una reportistica esplicativa all’interno della propria organizzazione. Tutto questo senza impatti IT e accedendo in tempo reale al patrimonio informativo di CRIBIS D&B relativo al 100% delle Società e ditte individuali operanti sul territorio italiano. In questo modo, ci è possibile supportare ancora meglio i nostri clienti in questa difficile congiuntura economica, fornendo gli strumenti più efficaci per gestire al meglio uno degli aspetti cruciali per la solidità di un’azienda: i pagamenti. Non a caso secondo i dati dell’ultimo Osservatorio CRIBIS D&B – Format sul Credit Management i reali tempi di pagamento, lo scaduto e le previsioni di incasso sono divenuti i principali indicatori della performance di un’azienda”.


Se l'articolo ti è piaciuto, condividilo con gli amici e colleghi


ARGOMENTI: marketing - retail - ecommerce - digital transformation - pmi - high yield - bitcoin - bond - startup - pagamenti - formazione - internazionalizzazione - hr - m&a - smartworking - security - immobiliare - obbligazioni - commodity - petrolio - brexit - manifatturiero - sport business - sponsor - lavoro - dipendenti - benefit - innovazione - b-corp - supply chain - export - - punto e a capo -

> Vai al sommario < - > Guarda tutti gli arretrati < - > Leggi le ultime news <

Copyright © 2009-2021 BusinessCommunity.it.
Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Tutti i Diritti Riservati. P.I 10498360154
Politica della Privacy e cookie

BusinessCommunity.it - Supplemento a G.C. e t. - Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Dir. Responsabile Gigi Beltrame - Dir. Editoriale Claudio Gandolfo


Copertina BusinessCommunity.it