31/03/2021

sport

PepsiCo firma una partnership con LeBron James

 

Il giocatore dei Lakers diventerà il volto di una nuova bevanda energetica, Mtn Dew Rise Energy. E insieme al suo socio Maverick Carter diventeranno partner di Fenway Sports Group

Che cosa accomuna Julius Irving (più conosciuto come Doctor J), Earvin Magic Johnson, Michael Jordan e LeBron James, oltre al fatto di essere tra i più grandi giocatori di basket della storia?
Il fiuto per il business.
Magic ha acquisito alla guida del gruppo imprenditoriale Guggenheim Baseball Management LLC, la proprietà dei Los Angeles Dodgers, squadra di baseball della MLB. Doctor J è proprietario di uno stabilimento a Philadelphia per l'imbottigliamento della Coca Cola e di alcune stazioni televisive a New York e nel New Jersey. Michael Jordan è proprietario della franchigia NBA degli Charlotte Hornets, tra le tante attività.

PepsiCo firma una partnership con LeBron James

E LeBron?
James negli ultimi tempi è particolarmente attivo sul fronte del business, tenendo conto che è ancora in attività ed è fresco di titolo. Può quindi sfruttare al meglio le opportunità che derivano dalla sua visibilità. Ha infatti firmato un'esclusiva partnership pluriennale con PepsiCo per cui diventerà il volto di una nuova bevanda energetica, Mtn Dew Rise Energy.
Inoltre, James e il suo socio di business di lunga data Maverick Carter diventeranno partner di Fenway Sports Group (FSG); l'icona del basket lavorerà anche con altri marchi di alimentari e bevande PepsiCo, nonché su iniziative di giustizia sociale in cui è coinvolto.
I termini finanziari non sono stati resi noti, ma l'accordo arriva circa due mesi dopo che James si è ufficialmente separato dalla rivale Coca-Cola.

Seguici: 

"LeBron è probabilmente la celebrità più influente della galassia in questo momento", ha affermato Adam Harter, vicepresidente senior di media, sport e intrattenimento di PepsiCo. "Domina in campo, ha un'impresa fiorente, mette la sua famiglia al primo posto ed è impegnato nel cambiamento sociale e ha un impatto positivo sulle comunità. Non solo sarà un incredibile brand partner di Mtn Dew Rise Energy, ma non vediamo l'ora dell'impatto collettivo che possiamo avere sulle persone che serviamo attraverso l'istruzione, la giustizia sociale e le iniziative comunitarie ".
L'arrivo di Mtn Dew Rise Energy e la partnership con James hanno ulteriormente favorito una recente corsa furiosa di accordi nel settore dello sport nelle categorie di bevande energetiche e sportive fortemente contestate, che sono cresciute notevolmente negli ultimi anni e si sono ridotte al consumo di bevande analcoliche tradizionali.

PepsiCo sta cercando di differenziare Mtn Dew Rise Energy da altri brand rivali come Monster, che ora è allineato con Big3 e Red Bull pubblicizzando ingredienti come caffeina, vitamine A e C, antiossidanti e succhi di frutta, e sta posizionando il suo prodotto come più di una bevanda mattutina.
"Man mano che le bevande energetiche si evolvono per fornire benefici ancora più funzionali, siamo entusiasti di presentare Mtn Dew Rise Energy per coloro che cercano una spinta con una maggiore chiarezza mentale e supporto immunitario che ti aiuti a conquistare la mattina per conquistare la giornata", ha detto Fabiola Torres, Chief Marketing Officer e Senior Vice President di PepsiCo's energy.
L'accordo di James con PepsiCo segue da vicino il rinnovo che l'NBA ha stipulato con la società, con Mtn Dew che continua ad essere la bevanda analcolica ufficiale della Lega, mentre il suo marchio Ruffles avrà i diritti come chip ufficiale della NBA.

Per quanto riguarda l'accordo con FSG, James ha rimarcato la sua relazione di lunga data con l'organizzazione proprietaria dei Boston Red Sox della Major League Baseball e dei campioni della Premier League Liverpool FC che si sta espandendo, e ha evidenziato l'impatto del fatto che lui e Carter diventano i primi azionisti di colore dell'FSG.
"È fantastico essere con un gruppo così grande come FSG", ha detto James. "Hanno fatto così tante cose fantastiche nel corso degli anni.
Per quanto riguarda i Red Sox, ovviamente sono una franchigia storica e conosciamo la storia dei campionati delle World Series che hanno vinto a Boston e i giocatori che sono passati lì, oltre alla tradizione che hanno. Quindi, penso che per me e il mio partner Maverick, essere i primi due uomini di colore a far parte di quel gruppo di proprietà, nella storia di quella franchigia, penso che sia dannatamente bello. Dà a me e alle persone che mi assomigliano speranza e ispirazione che anche loro possano trovarsi in una posizione del genere, che si possa fare
".

È anche possibile che l'accordo con PepsiCo venga integrato nella catena di ristoranti Blaze Pizza, dove James possiede una quota azionaria del 10% circa. C'è un però un conflitto di categoria, con i Red Sox, che sono legati a Coca-Cola per i diritti di somministrazione al Fenway Park.



Se l'articolo ti è piaciuto, condividilo con gli amici e colleghi


ARGOMENTI: marketing - retail - ecommerce - digital transformation - pmi - high yield - bitcoin - bond - startup - pagamenti - formazione - internazionalizzazione - hr - m&a - smartworking - security - immobiliare - obbligazioni - commodity - petrolio - brexit - manifatturiero - sport business - sponsor - lavoro - dipendenti - benefit - innovazione - b-corp - supply chain - export - - punto e a capo -

> Vai al sommario < - > Guarda tutti gli arretrati < - > Leggi le ultime news <

Copyright © 2009-2021 BusinessCommunity.it.
Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Tutti i Diritti Riservati. P.I 10498360154
Politica della Privacy e cookie

BusinessCommunity.it - Supplemento a G.C. e t. - Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Dir. Responsabile Gigi Beltrame - Dir. Editoriale Claudio Gandolfo


Copertina BusinessCommunity.it